Accordo con Vlahovic e Fiorentina | C’è la Juventus nel poker

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:36

Novità importanti sul futuro di Dusan Vlahovic, sarebbe stato trovato l’accordo per il trasferimento del centravanti serbo

Anche in questa stagione, Dusan Vlahovic si sta confermando una autentica forza della natura. 16 gol realizzati in campionato, contando i due segnati in coppa Italia siamo già a 18 reti con ancora metà percorso davanti. Non stupisce che il bomber della Fiorentina sia da tempo nel mirino di alcuni dei club più importanti al mondo.

Svolta Vlahovic, c'è l'accordo | Giocherà in Champions League
Dusan Vlahovic © LaPresse

La rottura con i viola, almeno in ordine al rinnovo di contratto in scadenza nel 2023, ha di fatto scatenato la corsa per accaparrarselo. Il giocatore, dopo le tensioni all’inizio dell’autunno, ha ritrovato serenità e unità di intenti con il suo attuale club e vuole condurlo in Europa al termine di questa annata, prima di salutare con un buon ricordo. La squadra di Italiano conta su di lui e l’andatura dei toscani in chiave qualificazione alle coppe è fin qui certamente positiva, al netto del rovinoso ko contro il Torino. Dall’Inghilterra, però, giunge notizia di una decisione ormai presa sul suo futuro.

Calciomercato, Vlahovic dice addio alla Fiorentina: ecco dove giocherà

Svolta Vlahovic, c'è l'accordo | Giocherà in Champions League
Dusan Vlahovic © LaPresse

Secondo ‘The Transfer Exchange Show’, infatti, il giocatore e la Fiorentina avrebbero trovato l’accordo per il suo trasferimento. Non viene specificato di quale club si tratti, ma sarebbe una società che gioca in Champions League.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic annullato: Inter e Milan pronte a sfidarsi per il super colpo

L’indicazione va a restringere il lotto delle possibili acquirenti. In lizza c’è la Juventus, ma ci sono anche Liverpool, Manchester City e Chelsea. Come raccontato in tempi non sospetti da Calciomercato.it, la Juventus sogna Vlahovic ma arrivare al giocatore della Fiorentina senza più di una cessione importante è praticamente impossibile. Il potere d’acquisto delle contendenti al momento supera quello dei bianconeri, sebbene l’ipotesi di trasferirsi a Torino potrebbe stuzzicare il centravanti serbo.