Allegri è distrutto: “Senza gioco, l’allenatore più scarso”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:30

La Juventus di Allegri stecca ancora contro un Napoli decimato: la sentenza definitiva sul tecnico bianconero

Anno nuovo, vecchia Juve. Contro un Napoli decimato e in piena emergenza, la squadra di Allegri va in svantaggio nel primo tempo e non va oltre il pari all’Allianz Stadium.

Allegri è distrutto: "Senza gioco, l'allenatore più scarso"
Massimiliano Allegri © LaPresse

L’occasione per i bianconeri era piuttosto ghiotta, ma il Napoli se l’è giocata alla pari nonostante le tante assenze e Dybala e compagni restano così a -5 dalla squadra di Spalletti attualmente terza. Con l’Atalanta a tre punti di distanza ma con una gara da recuperare. Si tratta sicuramente di un’occasione persa per Massimiliano Allegri, che torna subito al centro delle critiche. La sua Juve continua a subire e soprattutto fa una grande fatica a produrre e trovare con continuità la via del gol. Lo ha ammesso lo stesso tecnico nel post partita: “Non siamo stati bravi nel far gol. Abbiamo tirato tante volte in porta, ma ci è mancata lucidità negli ultimi 30 metri. Serve meno fretta negli ultimi passaggi”. La più grande critica rivolta finora all’allenatore è la mancanza di un gioco corale e di una sua impronta sulla squadra. Il giornalista sentenzia definitivamente Allegri.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Agente Rugani: “Sarri? Segnale chiaro dalla Juventus. Vlahovic perfetto con Dybala”

Sentenza su Allegri dopo Juve-Napoli

Allegri è distrutto: "Senza gioco, l'allenatore più scarso"
Napoli © LaPresse

SU Twitter, Paolo Bargiggia ha commentato così la prestazione della squadra di Allegri: “Se la Juventus non riesce nemmeno a vincere in casa contro un mezzo Napoli (11 assenti) e Spalletti a casa, vuol dire che sta messa proprio maluccio! E sempre senza gioco, visto che in panchina c’è sempre il signor Allegri”. Rispondendo ad un utente, il giornalista ha poi sentenziato sul tecnico bianconero: “L’allenatore più scarso!”.

LEGGI ANCHE >>> CMIT TV | Berruto: “Caos Covid in Serie A? Serve una linea condivisa”

È appena iniziato il gennaio di fuoco della Juve: domenica c’è la Roma all’Olimpico, mercoledì prossimo la Supercoppa contro l’Inter. Sono già settimane decisive per Allegri.