Calciomercato, il messaggio della Juventus a Morata sul riscatto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:52

La questione attaccante tiene ancora banco in casa Juventus: il futuro di Morata è cambiato e le novità potrebbero non finire anche in vista dell’estate

Il discorso attaccante in casa Juventus resta di grande attualità. In questi giorni si è parlato molto della trattativa tra Alvaro Morata e il Barcellona, che era reale così come l’accordo tra le parti. Lo spagnolo poteva essere il rinforzo perfetto per i blaugrana insieme a Ferran Torres. Gli ostacoli però ci sono sempre stati e sono soprattutto di natura economica.

morata juventus riscatto cifre atletico 04012021
Morata © LaPresse

I catalani infatti dovrebbero prima liberare risorse sia in rosa che a livello finanziario. Non solo, perché la Juventus e soprattutto Massimiliano Allegri alla fine non sono rimasti così colpiti dalla bontà dell’addio a Morata. Questo perché reperire un sostituto all’altezza è impresa arduale, pur non mancando i nomi. Tra le alternative più importanti c’era soprattutto Mauro Icardi del PSG, ma come vi abbiamo raccontato su Calciomercato.it al momento c’è parecchia distanza con i francesi sulla formula. L’argentino gradirebbe l’opzione bianconera, ma le condizioni non ci sono. Così come mancano quelle per Scamacca, che piace molto anche all’Inter e costa comunque circa 35 milioni.

La Juventus ribadisce la fiducia a Morata: resta l’ipotesi riscatto con lo sconto

morata juventus riscatto cifre atletico 04012021
Morata © LaPresse

Non a caso, come sottolinea ‘Sky Sport’, nell’incontro andato in scena tra Morata e la Juventus, sia la società che lo stesso Allegri hanno ribadito la totale fiducia nello spagnolo, che pure ha già in mano l’accordo con il Barcellona. I bianconeri hanno comunque fatto presente al calciatore di puntare su di lui per tutto il resto della stagione, confermando la sua importanza. Per il presente, magari anche per il futuro.

Sì perché difficilmente la Juventus riscatterà Morata per i 35 milioni di euro (oltre ai 20 già versati per i due anni di prestito), ma non è affatto escluso che il matrimonio continui con cifre più basse. A questo punto ci vorrebbe una trattativa con l’Atletico Madrid, ma in ogni caso anche il centravanti sarebbe disponibile a restare a Torino. Il Barcellona gli avrebbe garantito un anno e mezzo di contratto, ma se in estate dovessero cambiare le condizioni economiche Morata potrebbe anche proseguire l’avventura bianconera anche oltre l’estate 2022. Uno scenario di cui si è già parlato nelle scorse settimane e rilanciato dai colleghi di Calciomercatoweb.it, quello del riscatto con lo sconto, ma intanto la Juventus continua a ribadire la stima e la fiducia ad Alvaro Morata.