Calciomercato Juve, annuncio definitivo: “Ha chiesto di andarsene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:40

Calciomercato Juve: arriva l’annuncio definitivo sul futuro del big. Chiesta la cessione a gennaio. Le ultime in casa bianconera

Sono giorni decisivi per il possibile addio anticipo alla Juventus da parte di Alvaro Morata. Come raccontato da Calciomercato.it, l’attaccante spagnolo non ha ancora raggiunto un’intesa totale con la società catalana, ma le parti sono molto vicine.

Calciomercato Juve, annuncio definitivo: "Ha chiesto di andarsene"
Pavel Nedved, vicepresidente, e Maurizio Arrivabene, amministratore delegato della Juventus © LaPresse

Il Barça vuole Morata e l’ex Real Madrid vuole i blaugrana, ma l’operazione è tutt’altro che definita considerando che di mezzo c’è la Juventus e l’Atletico Madrid, proprietario del cartellino dello spagnolo. Prima del via libera, inoltre, la dirigenza bianconera dovrà trovare un sostituto. Sono tanti i nomi già accostati e tra gli obiettivi per il reparto offensivo c’è anche Anthony Martial. Il francese è in uscita dal Manchester United e già alla ricerca di una nuova destinazione. La conferma definitiva è arrivata dallo stesso Ralf Rangnick nella conferenza stampa della vigilia del match di Premier League in programma domani che vedrà Cristiano Ronaldo e compagni impegnati contro il Wolverhampton.

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Agente Rugani: “Sarri? Segnale chiaro dalla Juventus. Vlahovic perfetto con Dybala”

Calciomercato Juve, l’annuncio di Rangnick sul futuro di Martial

Calciomercato Juve, annuncio definitivo: "Ha chiesto di andarsene"
Anthony Martial con la maglia del Manchester United © LaPresse

Rangnick ha parlato così della situazione di Martial: “Ha detto molto chiaramente che vuole andarsene e in un certo senso posso capire il suo desiderio per provare a giocare più regolarmente da qualche altra parte”.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Inter, tutta la verità sul ritorno di Lukaku. I dettagli

“Ma ancora una volta, qui, non si tratta solo di ciò che vuole fare, ma anche di quale tipo di club sono interessati a lui e che soddisfino anche le richieste del club. Dobbiamo aspettare e vedere. – ha concluso il tecnico tedesco – Esclusione? Attualmente non è infortunato, quindi ho deciso di andare avanti con questo gruppo di giocatori che avevamo in squadra oggi. Non ha a che fare con gli infortuni”. Come noto, il Siviglia è in forte pressing per arrivare subito al giocatore e anche la Juventus è alla finestra. Staremo a vedere.