Il Covid non si ferma, UFFICIALE: due nuovi casi in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:19

Il Covid-19 continua a fare paura, anche in Serie A. Le ultime novità riportano due nuove positività all’interno del gruppo squadra

L’elefante nella stanza, questa la definizione un po’ anglosassone che in questo caso calza a pennello per quello che sta succedendo in Italia – e non solo -.

Il Covid non si ferma, UFFICIALE: due nuovi casi in Serie A
Pallone Serie A ©LaPresse

Il Covid-19 non lascia in pace la Serie A e questa volta a farne le spese è l’Atalanta, ma non solo in Serie A. Vi abbiamo riportato, infatti, negli ultimi minuti, la positività di Victor Osimhen: e le notizie di giornata non si fermano qui. Tra i bergamaschi, sono state ravvisati due nuovi casi. A riportarli è direttamente il club lombardo con un comunicato sul suo sito ufficiale: “Atalanta B.C. comunica che due tesserati del gruppo squadra sono risultati positivi al Covid-19. La Società ha attivato tutte le procedure previste dal protocollo in vigore e informato le Autorità per le procedure correlate”.

LEGGI ANCHE >>> Covid, la situazione peggiora | Stop al calcio? Ceferin allo scoperto

Il Covid conferma anche in Serie A e in generale nel mondo dello sport tutte le difficoltà capaci di causare per lo svolgimento delle attività. È, inoltre, notizia delle ultime ore la nuova riduzione di spettatori negli stadio, proprio a causa dei nuovi numeri del virus. I contagi si alzano e l’allerta continua a salire.

Atalanta e i nuovi casi Covid: il punto sugli uomini di Gasperini

Atalanta e i nuovi casi Covid: il punto su Gasperini
Gasperini © LaPresse

Mal comune, nessun gaudio. L’Atalanta vuole partire forte alla ripresa del campionato dopo la pausa, ma non si tratta di un’impresa semplice, anche a causa dei nuovi casi. Le aspirazioni di alta classifica, in ogni caso, restano importanti e Gasperini non mollerà la presa neanche nelle prossime settimane. L’impegno casalingo contro il Torino è alle porte e, Covid permettendo, nessuno ha intenzione di mancare l’appuntamento con i tre punti.