Gelo tra Spalletti e Mertens: addio Napoli, può restare in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:02

Strascichi in casa Napoli dopo la sconfitta con lo Spezia, tensione tra Spalletti e Mertens: il belga può dire addio, ipotesi in Serie A

Dopo il grave infortunio di Osimhen, si è fatto trovare prontissimo, dimostrando di poter essere ancora più che utile alla causa del Napoli con 5 gol in 4 partite. Ma il 2021 si è chiuso in maniera amara per gli azzurri e per Dries Mertens, con la sconfitta casalinga contro lo Spezia che ha confermato un momento difficile per la classifica e aperto scenari complicati anche per il belga.

Gelo tra Spalletti e Mertens: addio Napoli, può restare in Serie A
Dries Mertens © LaPresse 

Come raccontato da Calciomercato.it, Mertens ha chiesto spiegazioni a Spalletti per la sostituzione al 45′ contro lo Spezia. Un chiarimento, quello sull’avvicendamento con Petagna, che sarebbe avvenuto sul momento senza eccessivi malumori. Ma sintomatico di una situazione non ottimale tra i due, anche perché pochi giorni prima, alla presentazione del calendario, lo stesso Mertens aveva definito ‘strane’ alcune scelte del tecnico. Alla ripresa del campionato, gli azzurri dovranno fare quadrato anche perché ci sarà subito la sfida con la Juventus che potrebbe dire molto sulle prospettive degli azzurri nella corsa Champions. Ma il futuro del recordman azzurro di reti resta in bilico.

Mertens al passo d’addio con il Napoli, suggestione Milan o Inter ma non solo

Gelo tra Spalletti e Mertens: addio Napoli, può restare in Serie A
Dries Mertens © LaPresse

Come noto, l’attaccante ha un contratto in scadenza nel 2022, con opzione per il rinnovo per un altro anno. Mertens, come spiega la ‘Gazzetta dello Sport’, è disposto ad aspettare le mosse del Napoli, ha sempre dichiarato del resto di trovarsi benissimo in azzurro. Ma se capisse di essere poi destinato a un ruolo sempre più marginale, si guarderebbe intorno.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, duello con il Napoli per riportarlo in Italia

La sua volontà è quella di essere ancora protagonista in campo, anche guardando ai mondiali 2022 in cui con il Belgio vuole esserci e puntare al bersaglio grosso. Potrebbero tornare d’attualità, in Italia, le suggestioni legate a Milan o Inter. I rossoneri, tempo fa, ci avevano pensato, stesso discorso per i nerazzurri anche se il ‘caso’ Sanchez pare rientrato. Lo scenario di un ‘tradimento’ da parte di Mertens appare comunque lontano, possibile che decida, in caso di addio, di accettare qualche proposta in MLS o di tornare in Belgio.