Il Milan rompe gli indugi | Offerta in arrivo, la formula

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:57

Il Milan accelera in vista del mercato di gennaio, c’è bisogno di un rinforzo in particolare e Maldini spinge: offerta e formula

Il Milan manda in archivio un 2021 molto positivo, in cui ha lottato a lungo alla pari per lo scudetto nella scorsa stagione contro l’Inter, canovaccio che si sta riproponendo anche nel campionato in corso.

Il Milan rompe gli indugi | Offerta in arrivo, la formula
Paolo Maldini © LaPresse

I rossoneri hanno chiuso il girone d’andata a -4 dai nerazzurri, la possibilità di contendere fino in fondo il titolo ai cugini è concreta. Ma l’emergenza infortuni qualche problema alla squadra di Pioli lo ha creato, inutile negarlo. Il pari nel derby aveva lasciato il Diavolo a +7 sui campioni d’Italia, nelle successive sette partite Inzaghi e soci hanno messo il turbo vincendole tutte e conquistando 11 punti in più. Occorre rispondere, magari con un aiuto dal mercato e con innesti mirati. Un grosso problema, come noto, c’è al centro della difesa, dopo il lungo stop di Simon Kjaer. Calciomercato.it vi ha raccontato dell’interesse del Milan per Botman, nonostante le difficoltà dell’operazione. Ora, il Diavolo pare intenzionato ad accelerare.

Calciomercato Milan, avanti tutta per Botman: il piano

Il Milan rompe gli indugi | Offerta in arrivo, la formula
Sven Botman © LaPresse

Il difensore del Lille è un profilo su cui c’è un gradimento di vecchia data da parte di Maldini e Massara. Giocatore giovane, classe 2000, ma che ha già maturato una discreta esperienza internazionale tra gli esordi all’Ajax e i trascorsi con i francesi, con cui ha vinto lo scorso anno la Ligue 1 e quest’anno è approdato agli ottavi di finale di Champions League. Qualità assicurata dunque e la convinzione, da parte dei dirigenti milanisti, che un investimento importante potrebbe essere ripagato dai risultati come già avvenuto con Tomori.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, Kessie si è ripreso i rossoneri: ora tocca a Maldini

Ecco perché pur a fronte delle elevate richieste dei francesi il Milan vuole andare avanti tutta. La valutazione del centrale olandese rimane di circa 30 milioni di euro, stando alla ‘Gazzetta dello Sport’ i rossoneri vogliono proporre il prestito oneroso con diritto di riscatto e provare a convincere la dirigenza transalpina, con cui dopo l’affare Leao i rapporti sono ottimi.