Calciomercato, Milinkovic-Savic via: scelta la contropartita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:56

Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista della Lazio di Sarri, è un obiettivo di calciomercato di Inter, Milan e Juventus: la risposta al sondaggio dei tifosi

La stagione della nuova Lazio di Maurizio Sarri è stata finora ricca di alti e bassi. I biancocelesti infatti, che in estate hanno perso Simone Inzaghi, approdato all’Inter come successore di Antonio Conte, si sono affidati all’ex allenatore del Napoli, ai box da una stagione dopo l’esperienza con la Juventus.

Lazio, Milinkovic-Savic nel mirino di Inter, Juventus e Milan
Sergej Milinkovic-Savic © LaPresse

Dopo un inizio di altissimo livello, la Lazio ha iniziato ad avere qualche problema dal punto di vista strutturale, ma soprattutto sembrerebbero esserci alcune questioni all’interno dello spogliatoio del club di Claudio Lotito.

I protagonisti sono i due top player a centrocampo della compagine laziale. Il primo è Luis Alberto, fantasista spagnolo che, con Simone Inzaghi, è cresciuto fino a diventare uno dei giocatori più importanti del campionato italiano di Serie A. Discorso analogo per Sergej Milinkovic-Savic, centrocampista centrale che nelle ultime uscite ha avuto qualche problemino proprio con Maurizio Sarri ed è il protagonista del sondaggio di Calciomercato.it fatto stamane su Twitter.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, sorpresa di Natale: cessione immediata

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, gioca poco in Spagna: colpo Mourinho da Madrid

Calciomercato, Sondaggio CMIT: la scelta dei tifosi

Sulla nostra pagina Twitter abbiamo chiesto ai tifosi proprio di Milinkovic-Savic e di quello che potrà essere il suo futuro con la maglia della Lazio di Lotito. La domanda è stata: Milinkovic-Savic resta il ‘sogno’ di Juve, Inter e Milan ma tutte e tre potrebbero tentare il grande colpo solo con l’inserimento di una contropartita. Quale dovrebbe accettare la Lazio?

Le possibilità erano tre: Arthur Melo dalla Juventus di Massimiliano Allegri; Stefano Sensi dall’Inter del grande ex Simone Inzaghi; Alexis Saelemaekers dal Milan di Stefano Pioli. A spuntarla, con quasi il 41% dei voti totali, è stato il centrocampista brasiliano della Vecchia Signora. Al secondo posto è arrivato Sensi, col 34,5%. Infine, il fanalino di coda è stato l’esterno belga del Diavolo, ora al secondo posto nel campionato italiano di Serie A.