Calciomercato Milan, un talento per l’attacco: doppia soluzione per averlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:32

Il Milan lavora alacremente per il mercato di gennaio. Oltre all’affare Botman, si lavora anche all’attacco su un giovane francese 

Quattro punti di distanza dall’Inter e tanti infortuni rimediati dopo le 19 partite del girone d’andata per il Milan, che al netto delle difficoltà ha messo in campo una grande prima metà di stagione. Un bell’impatto sul campionato da parte della squadra di Pioli, in piena lotta per lo scudetto, e desiderosa ora di farsi trovare pronta in sede di calciomercato.

Milan-Botman: si un'operazione alla Tomori. Per l'attacco piace Kolo Muani
Paolo Maldini © LaPresse

In particolare sono due i desideri del tecnico milanista per questa sessione invernale: il primo è un difensore che possa sostituire l’infortunato Simon Kjaer. Secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’ l’identikit è quello di Sven Botman, centrale mancino del Lille, oggi valutato non meno di 30 milioni di euro. La rosea parla di una formula ‘alla Tomori’ per accontentare Pioli con un rinforzo importante. Le piste alternative, rappresentate dai vari Milenkovic e Luiz Felipe, ad oggi sembrano più complicate.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter: “Ha cambiato agente” | Futuro da riscrivere

Calciomercato Milan, un giovane per l’attacco: mirino su Kolo Muani

Milan-Botman: si un'operazione alla Tomori. Per l'attacco piace Kolo Muani
Kolo Muani © LaPresse

Operazione anche attacco per il Milan, vista l’età avanzata e i tanti problemi fisici dell’accoppiata composta da Giroud e Ibrahimovic, spesso ai box. Alla luce anche dei continui infortuni del giovane Pellegri ecco che nasce la necessità di un altro attaccante. Secondo quanto sottolineato da ‘La Gazzetta dello Sport’, la candidatura di Randal Kolo Muani, già ponderata in estate prima di arrivare a Pellegri, è tornata di moda.

LEGGI ANCHE >>> Scudetto, il Milan non intende mollare: scelto il colpo per battere l’Inter 

Qualche giorno fa c’è stato infatti un incontro tra i suoi agente e il dirigente meneghino, Paolo Maldini. Il Nantes lo valuta circa 10 milioni e il suo contratto è in scadenza a giugno, motivo per cui il Milan potrebbe anche aspettare l’estate per poterlo ingaggiare a costo zero. L’alternativa è giocare d’anticipo per Kolo Muani con un investimento low cost a gennaio. Il ‘diavolo’ quindi nonostante le condizioni estive favorevoli, in caso di necessità potrebbe anche spingere per averlo subito alla corte di Pioli.