Calciomercato, scambio più soldi: l’Inter lo porta via al Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50

Cambi possibili a centrocampo per l’Inter che guarda in Spagna per un rinforzo importante. Lo scambio che potrebbe tagliare fuori il Milan 

Quadratura ed equilibrio, abbinate a qualità e quantità sono le componenti fondanti del centrocampo dell‘Inter messo in piedi da Simone Inzaghi. Il tecnico nerazzurro ha saputo trarre il meglio dal lavoro preesistente di Conte, innalzando anche la cifra qualitativa della manovra e coinvolgendo anche alcune secondo scelte, pur avendo un’ossatura ben precisa nel terzetto titolare.

 Inter, scambio Vecino-Carvalho e Milan ko
Giuseppe Marotta © LaPresse

La prossima finestra di calciomercato ormai alle porte potrebbe però portare a San Siro un’arma in più per Inzaghi proprio in mediana, approfittando di un calciatore in scadenza a giugno 2022 e non centrale nel progetto come Matias Vecino.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, Raiola fa scattare ancora l’allarme su de Ligt: “Ecco tre possibili destinazioni”

Calciomercato Inter, dalla Spagna scambio Vecino-Carvalho che taglia fuori il Milan

 Inter, scambio Vecino-Carvalho e Milan ko
William Carvalho © LaPresse

Dalla Spagna infatti il portale ‘ElGoldigital.com’, sottolineano come William Carvalho sia da tempo sulla lista dei partenti del Real Betis. Nonostante Pellegrini lo stia anche utilizzando, il giocatore lusitano non si rinnoverà poiché non rientra nei piani del club verdiblanco. Per i servizi del portoghese viene indicata come compagine interessata la stessa Inter di Suning, che sta cercando un sostituto di Matias Vecino, che non prolungherà il proprio contratto con i nerazzurri, e senza un addio anticipato sarà destinato alla partenza a costo zero in estate.

LEGGI ANCHE >>> Uragano Scamacca | L’effetto domino che scippa Inter e Juventus

Il portale iberico evidenzia come potrebbe essere messa in scena proprio un’operazione di scambio tra l’uruguaiano e Carvalho, che piaceva anche molto al Milan. Basterebbe solo che entrambe le parti si accordassero sulle condizioni affinché i giocatori in questione raggiungano le nuove destinazioni a gennaio. C’è infatti una differenza di valutazione tra il portoghese e Vecino: il primo è valutato dal Betis 15 milioni, mentre l’interista solo 8 con uno scarto di 7 milioni. La richiesta potrebbe essersi attestata sui 5 milioni più il cartellino di Vecino.

In caso di mancata intesa ecco che la società iberica avrebbe già il piano B proprio col Milan che potrebbe perdere Kessie. Il Real penserebbe ad uno scambio tra l’ivoriano e William Carvalho, ma in questo caso lo scarto di valore tra i due calciatori sarebbe incolmabile.