Juventus, la metamorfosi di Bernardeschi | Barcellona e non solo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:43

Dopo alcune stagioni decisamente negative, Bernardeschi si sta prendendo il suo spazio alla Juventus. E il contratto è in scadenza nel giugno prossimo

Tutto parte dall’Europeo. Al momento delle convocazioni per Euro 2020 da parte del commissario tecnico, Roberto Mancini, in moltissimi hanno storto il muso leggendo il nome di Federico Bernardeschi.

Calciomercato Juventus, Bernardeschi tra Barcellona e rinnovo: le ultime
Bernardeschi in azione contro il Venezia ©️ LaPresse

Effettivamente, il mancino di Carrara non veniva da una stagione esaltante con l’allora allenatore della Juventus, Andrea Pirlo, con il quale successivamente ci fu anche qualche polemica social a distanza attraverso i familiari del tecnico. Ma anche nelle precedenti annate, la stella di Bernardeschi non ha mai brillato in bianconero. Arrivato nell’estate del 2017 dagli eterni rivali della Fiorentina per 40 milioni di euro, il classe 1994 ha messo poche volte in mostra il suo talento, visto benissimo negli anni in viola, squadra che lo ha cresciuto e lanciato nel calcio che conta.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Juventus, non solo Ronaldo | Rangnick ne ‘caccia’ un altro

Juventus, la metamorfosi di Bernardeschi | Barcellona e non solo
Federico Bernardeschi, classe 1994 ©️ LaPresse

Juventus, sirene da Barcellona per Bernardeschi: in ballo il rinnovo

Col ritorno in panchina di Massimiliano Allegri, però, le cose sembrano andare per un altro verso. Dopo aver conquistato l’Europeo con l’Italia con la maglia numero 20, Bernardeschi ha acquisito sicurezza e, come segno distintivo rispetto al passato alla Juventus, ha lasciato la sua 33 per prendere anche in bianconero lo stesso numero usato in Nazionale. In questa prima parte di stagione, nonostante la squadra stia viaggiando al di sotto delle aspettative, il 27enne mancino è sceso in campo ben diciassette volte tra campionato e Champions League. Manca ancora il gol, ma continuando così non dovrebbe tardare ad arrivare. E Allegri ne sarebbe ben contento, vista la situazione degli attaccanti in rosa.

Juventus, la metamorfosi di Bernardeschi | Barcellona e non solo
Bernardeschi, dal 2017 alla Juventus ©️ LaPresse

LEGGI ANCHE>>>Arthur fa esultare la Juventus, trovata la chiave per il colpo di gennaio

Adesso, però, si avvicina gennaio e bisogna incominciare a pensare anche al futuro, al calciomercato. Bernardeschi ha recentemente cambiato procuratore, passando da Mino Raiola a Federico Pastorello, e il suo contratto è in scadenza nel giugno prossimo. Il suo nuovo agente ha lasciato porte aperte alla possibilità del rinnovo con la Juventus, ma, nella giornata di ieri, si è parlato di un sondaggio del Barcellona in vista della prossima stagione. Dalla Spagna ci fanno sapere che Bernardeschi è uno dei tanti nomi sul tavolo, ma allo stato attuale non c’è niente di concreto. Probabilmente, in occasione della serata di premiazione del ‘Golden Boy’ (assegnato a Pedri, giovane calciatore proprio dei catalani) c’è stato modo di discuterne in maniera preliminare. In ogni caso, la situazione è da tenere sotto controllo: la volontà è quella di restare ancora a Torino, ma le sirene estere potrebbero sedurre e affascinare il calciatore. Nel pieno della maturità calcistica, Bernardeschi adesso può decidere il suo futuro: in un anno è cambiato davvero tutto.