Calciomercato Milan, bocciato da Pioli: c’è già la nuova squadra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:01

Milan, destino ormai segnato: l’addio è deciso, così come il futuro appare scritto con una nuova squadra all’orizzonte

Rientrato al Milan nelle ultime ore del mercato estivo dopo due anni lontano dalla Milano rossonera, Tiemoue Bakayoko è fino ad ora una delle più grandi delusioni della stagione milanista. Poco impiegato e quelle volte troppo spesso autore di prove insufficienti e deludenti, il francese, scelto come alternativa di livello per la mediana, non sta affatto convincendo e sembra essere un lontano parente del giocatore apprezzato a San Siro nella stagione 2018-19.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Serie A, colpaccio a zero: follia per Pogba

Milan, Bakayoko piace al Siviglia
Milan © LaPresse

Le deludenti prestazioni di Bakayoko stanno facendo anche riflettere con attenzione la dirigenza del Milan sul futuro, anche quello più immediato. Perché le deludenti prestazioni del transalpino potrebbero portare i rossoneri ad investire per un colpo in mediana a gennaio, considerando le assenze di Bennacer e Kessie che rischiano di non essere a disposizione di Pioli per quasi un mese a causa della Coppa d’Africa.

Calciomercato Milan, Monchi punta Bakayoko

Oltre al futuro prossimo, il Milan ragiona anche alla lontana. Con prove di questo tipo, molto difficilmente Bakayoko, che il Chelsea ha ceduto al Milan in prestito biennale con diritto di riscatto, potrebbe essere appunto riscattato. E a proposito, sul giocatore avrebbe messo gli occhi il Siviglia, che sarebbe particolarmente interessato ad acquistare il mediano transalpino.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, ha fatto saltare l’affare: vuole solo Inter o Milan

Milan, il Siviglia punta a Bakayoko
Bakayoko © LaPresse

Lo riferisce ‘ElGolDigital’, che sottolinea come il club andaluso starebbe pensando con attenzione al franco-ivoriano come possibile sostituto di Fernando. Il brasiliano ex Manchester City è un punto fermo per il tecnico Lopetegui, ma Monchi è a caccia di un adeguato rimpiazzo visto che, anche per ragioni anagrafiche, ‘O Polvo’ non può disputare tutte le gare della stagione. Da qui appunto l’idea di bussare alle porte del Chelsea per chiedere il cartellino di Bakayoko. Dalla Spagna sembrano essere sicuri su quello che è il futuro rossonero del giocatore classe 1994: non rientra nei piani della dirigenza. Stesso discorso per il Chelsea. Ecco perché il Siviglia sarebbe pronto ad approfittarne, addirittura già a gennaio.