Calciomercato Inter e Juventus, lo scambio tra ribelli travolge anche il Milan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:32

Doppio guaio per Inter e Juventus, ma anche per il Milan: il doppio scambio che complica i piani delle big italiane

Una doppia occasione di mercato che rischia però di sfumare. Perché tra Pierre-Emerick Aubameyang e l’Arsenal sembra al momento esserci una frattura insanabile: al giocatore gabonese è stata tolta la fascia di capitano e le voci di un suo addio a gennaio si fanno sempre più insistenti. Per questo l’attaccante sarebbe stato proposto alle principali big europee, tra cui le italiane: Inter, Juventus e Milan sognano in grande, ma a complicare le cose c’è lo stipendio del giocatore, 10 milioni di euro annui che sembrano essere un ostacolo difficilmente superabile.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, è ancora fuori rosa: proposto anche a Inter e Milan

Juventus, rischio beffa per Dembele e Aubameyang
Nedved e Cherubini © LaPresse

E a complicare ulteriormente le cose potrebbe essere il Barcellona. Il club catalano è infatti a caccia di un attaccante complice l’addio al calcio di Aguero e i problemi in zona gol della squadra. Per questo Aubameyang fa molta gola alla dirigenza blaugrana. E secondo ‘The Independent’, alcuni intermediari avrebbero infatti proposto uno scambio che coinvolge, oltre ad Aubameyang, anche Ousmane Dembele.

Beffa per le italiane, scambio Aubameyang-Dembele

Il giocatore francese è in scadenza di contratto con il Barcellona ed è seguito, tra gli altri, dalla Juventus. I bianconeri stanno studiando con attenzione la sua situazione e sperano di poterlo portare a Torino. Questa proposta degli intermediari potrebbe però complicare e non poco le cose.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, Luis Alberto out | La Juventus sfida il Milan e non solo

Arsenal propone lo scambio tra Dembele e Aubameyang
Ousmane Dembele © LaPresse

Anche per il Barcellona però, l’aspetto economico relativo allo stipendio di Aubameyang è piuttosto rilevante. Il salario percepito dal classe 1989 è ritenuto troppo alto anche da parte del club catalano, che rischia di avere problemi legati al Fair Play Finanziario. A meno quindi di un abbassamento delle proprie pretese, sembra difficile che le principali pretendenti di Aubameyang possano tentare l’affondo con uno stipendio di questo genere.