Calciomercato Juventus, non solo Arthur: 60 milioni per il doppio colpo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:50

La Juventus proverà a cedere e fare spazio per nuovi rinforzi, sia in campo che nel bilancio: in cima c’è Arthur, che ha estimatori

La Juventus dovrà necessariamente operare sul calciomercato di gennaio, anche se l’intenzione sarebbe quella opposta. Ma la situazione di classifica dei bianconeri è complicata, lontana dalla Champions League, e mancare il quarto posto sarebbe un dramma a livello economico.

arthur juventus siviglia monchi
Arthur © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> ESCLUSIVO | Insigne: offerta monstre, ma De Laurentiis non molla

Sono però tante le lacune della rosa di Allegri, dagli esterni difensivi al centrocampo che manca di grinta e qualità, fino all’attacco dove si fa una fatica clamorosa a segnare. Servono una punta e un centrocampista almeno, ma verosimilmente tutto è bloccato e soprattutto subordinato alle cessioni. Una situazione che accomuna un po’ tutti, ma che per la Juventus diventa di importanza totale. Soprattutto in mediana i vari Rabiot, Arthur, Ramsey e per certi versi anche McKennie rientrano tra i sacrificabili, così come Kulusevski su cui c’è l’Arsenal. Si tratta di giocatori che hanno diversi estimatori, ma ovviamente Agnelli non può permettersi di svenderli e in un periodo del genere è faccenda assai complicata. In particolare in questi giorni sono dense le indiscrezioni di mercato su Arthur Melo, il brasiliano arrivato dal Barcellona nello scambio con Pjanic. Il centrocampista è stato a lungo fermo ai box, ma non ha inciso neanche quando è stato a disposizione.

Calciomercato Juventus, Monchi vuole Arthur ma non solo: pronti 60 milioni

milenkovic vlahovic siviglia juventus
Milenkovic e Vlahovic © LaPresse

Il suo agente Federico Pastorello ha ricordato che era stata una richiesta di Sarri, a cui farebbe effettivamente piacere allenare Arthur alla Lazio. Pista difficilissima per i costi, così come lo sarebbe anche in ottica Roma, altra squadra accostata. In Spagna, però, rilanciano nuovamente anche il Siviglia di Monchi pronto al doppio colpo. Il ds spagnolo, che perderà Amadou e Kounde, ha intenzione di rinforzarsi in maniera importante.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, incontro col top club: Bernardeschi via a costo zero

Come riporta ‘elgoldigital.com’, infatti, l’ex dirigente giallorosso avrebbe individuato in Arthur un potenziale colpo, sapendo che il giocatore non è più felice a Torino. Il costo si aggirerebbe sui 35 milioni di euro, che il Siviglia vorrebbe abbassare ulteriormente proprio per la situazione del brasiliano. Non solo, perché Monchi – con la cessione di Kounde ormai scontata – vuole un puntello anche in difesa. In questo caso il nome è quello di Nikola Milenkovic, centrale della Fiorentina vicino alle big italiane che ha poi rinnovato fino al 2023 con la Fiorentina ma è rimasto nei radar anche della Juventus. Per il serbo il costo si aggira sui 25 milioni di euro, per un totale di 60 che il Siviglia vorrebbe sborsare per il doppio colpo.