De Rossi e il grande ritorno alla Roma: arriva l’annuncio sul futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:43

Daniele De Rossi ha rilasciato alcune dichiarazioni: l’ex centrocampista ha parlato del possibile ritorno alla Roma, annuncio sul futuro

L’annuncio dell’arrivo Mourinho sulla panchina della Roma in estate ha letteralmente fatto impazzire tutto l’ambiente giallorosso. Dopo le deludenti stagioni sotto le guide di Di Francesco e Fonseca, i capitolini avevano bisogno di un profilo dall’elevato carisma anche a livello a livello internazionale. Un nome insomma che smuovesse l’intera piazza, sopita da troppo tempo a causa di diversi errori dirigenziali.

Roma De Rossi
Mourinho © LaPresse

E chi meglio dello Special One, allenatore con un curriculum da far paura e un carattere molto sfrontato. I Friedkin hanno spiazzato tutti andando a prendere colui che nel bene o nel male ha segnato la storia della nostra Serie A e del calcio. I risultati non sono dalla sua parte per il momento, ma è evidente come non sia tutta sua la responsabilità. La passata gestione ha lasciato diversi buchi nella rosa e il mister portoghese l’ha evidenziato. La caldissima tifoseria è dalla parte dell’ex Inter e intende sostenerlo “fino all’inferno”, come recita uno striscione esposto di recente. Ma non disdegnerebbero affatto in futuro anche il ritorno di Daniele De Rossi.

LEGGI ANCHE>>> Dybala in attesa della firma: “Ho un sogno con la maglia della Juve”

Roma, annuncio di De Rossi sul futuro

Roma De Rossi
De Rossi (Foto CM.IT)

Dire De Rossi o dire Roma è la stessa cosa praticamente. Due entità legate da un profondo sentimento d’amore reciproco, destinate prima o poi a rincontrarsi. L’ex centrocampista e capitano giallorosso ha da poco intrapreso il percorso da allenatore e sono già circolate voci su un possibile approdo sulla panchina della Roma nel suo destino.

LEGGI ANCHE>>> Calciomercato Roma, Mourinho bussa alla grande ex: arriva la svolta

A margine dei Gazzetta Awards, lo stesso De Rossi ha risposto così alla domanda se i supporters della ‘Lupa’ facciano bene a sognarlo un giorno per il ruolo di tecnico: “Assolutamente sì, sognare non costa nulla. C’è un percorso per tutti da fare, che può durare mesi o anni, ma sogno anche io un giorno di arrivarci su quella panchina. Ora non ho neanche cominciato. Mio papà è un punto di riferimento importante“.