Serie A, Inter schiacciasassi: poker al Cagliari e primato in classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:37

Cronaca, tabellino e classifica aggiornata dopo Inter-Cagliari. Successo schiacciante dei nerazzurri di Inzaghi 

Serata da non fallire per l’Inter dopo i passi falsi tra ieri e oggi di Milan e Napoli. I rossoneri hanno infatti pareggiato ad Udine, mentre gli azzurri di Spalletti hanno ceduto il passo all’Empoli in casa, lasciando quindi una ghiotta chance alla squadra di Inzaghi di allungare da sola in testa alla classifica.

Vittoria schiacciante dei ragazzi di Inzaghi
Lautaro Martinez © LaPresse

La notte di San Siro contro il Cagliari si mette ben presto sui binari giusti, con il gol di testa di Lautaro Martinez alla mezz’ora su corner perfetto di Calhanoglu. Lo stesso argentino fallisce poi il raddoppio in chiusura di frazione su calcio di rigore, in virtù di una grande risposta di Cragno.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, la vendetta di Conte | Lo porta via per 25 milioni

Inter-Cagliari, nerazzurri indomabili: Lautaro e Calhanoglu show

Vittoria schiacciante dei ragazzi di Inzaghi
Inter-Cagliari © LaPresse

Ad inizio ripresa arriva un ulteriore cambio di marcia da parte della truppa di Inzaghi che in rapida successione chiude i conti prima con Alexis Sanchez, che tramuta in rete un bel assist di Barella, e poi con un gol straordinario di Calhanoglu, seguito poco dopo dal poker di Lautaro Martinez che fa calare il sipario.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, rescissione immediata | Nuovo club già trovato

Nel finale tanta gestione e diverse occasioni per arrotondare ulteriormente il punteggio per la compagine meneghina che incamera tre punti pesanti nella corsa scudetto. L’Inter veleggia infatti al primo posto davanti al Milan.

Inter-Cagliari 4-0, il tabellino 

RETI: 28′ Lautaro 50′ Sanchez 66′ Calhanoglu 68′ Lautaro

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries (72′ Dimarco), Barella, Brozovic (72′ Dimarco), Calhanoglu (76′ Sensi), Perisic (81′ Zanotti); Sanchez, Lautaro (72′ Satriano). All. Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres (70′ Zappa), Godin, Carboni (81′ Obert) ; Bellanova, Grassi (59′ Lykogiannis), Marin, Deiola (81′ Oliva), Dalbert; Joao Pedro, Keita (70′ Pavoletti). All. Mazzarri

AMMONIZIONI: 33′ Lautaro 43′ Cragno 76′ Deiola

CLASSIFICA SERIE A: Inter 40 punti, Milan 39 ; Atalanta 37; Napoli 36; Fiorentina 30; Juventus 28; Empoli 26; Roma* e Lazio 25; Bologna* 24; Verona e Sassuolo 23; Torino 22; Sampdoria 18; Udinese 17; Venezia 16; Spezia* 12; Cagliari e Genoa 10; Salernitana 8.

* Una partita in meno