Calciomercato Inter, rescissione immediata | Nuovo club già trovato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22

L’Inter potrebbe perdere un calciatore già nel mercato di gennaio: via libera all’addio gratis, c’è già la destinazione

Con ogni probabilità sarà titolare questa sera in Inter-Cagliari. San Siro lo vedrà tra gli undici scelti da Simone Inzaghi per il sorpasso in classifica ai danni dei cugini del Milan.

Inzaghi
Inzaghi © LaPresse

Occasione ghiotta per i nerazzurri che vantano il miglior attacco del campionato e una serie vincente nelle ultime partite in Serie A. Ci dovrebbe essere dal primo minuto Alexis Sanchez che potrebbe ritrovare una maglia da titolare al fianco di Lautaro Martinez. Un’occasione anche per il cileno che anche in questa prima parte di stagione non ha pienamente convinto. L’ex Udinese è stato a lungo indicato come possibile partente in estate: l’ingaggio da sette milioni di euro pesa sulle casse del club lombardo e la situazione non è poi tanto cambiata. Dovesse esserci l’opportunità, l’Inter non ostacolerebbe la sua partenza, pronta anche a il via libera all’addio a zero.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic ‘decide’ il futuro di un altro bomber, Inter e Juventus beffate

Calciomercato Inter, via Sanchez a zero: spunta la destinazione

Sanchez
Sanchez © LaPresse

Lo scrive il ‘Corriere della Sera’ nella edizione odierna, spiegando anche quale potrebbe essere la destinazione per Alexis Sanchez. L’attaccante cileno potrebbe essere una idea per il Barcellona. I blaugrana hanno la necessità di rinforzarsi anche nel reparto avanzato e il ritorno di Sanchez potrebbe rappresentare una buona occasione visto che sarebbe da pagare soltanto lo stipendio.

LEGGI ANCHE >>> Inter, bivio decisivo: ultima occasione o sarà addio a gennaio

Ovviamente in caso di addio del cileno, l’Inter avrebbe la necessità di rinfoltire l’attacco e per farlo potrebbe tornare su un obiettivo non certo nuovo. Si tratta di Giacomo Raspadori, un pallino di Marotta che lo aveva già provato a portare in nerazzurro la scorsa estate. Con il Sassuolo i rapporti sono buoni e la formula sulla quale lavorare sarebbe quella del prestito con obbligo di riscatto. Un’idea al momento, con la testa soltanto sul campo verde. Ci sarà anche Sanchez in Inter-Cagliari per provare a spingere i nerazzurri nuovamente in testa alla classifica, poi potrebbe arrivare il momento dell’addio.