Calciomercato, cade il veto per Icardi | Juve e Milan avvisate

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:07

Mauro Icardi è a un nuovo bivio della sua carriera. L’attaccante argentino torna in ballo sul calciomercato per un club di primissimo livello

Mauro Icardi e il calciomercato, una coperta che sembra fin troppo corta, ormai da alcune sessioni. Ora l’addio al PSG potrebbe davvero concretizzarsi e diversi club sono pronti a farsi sotto per ingaggiare un attaccante di primo livello.

Calciomercato, cade il veto per Icardi | Juve e Milan avvisate
Icardi © LaPresse

Maurito da tempo piace in Italia: il suo ritorno potrebbe concretizzarsi grazie a Juventus e Milan. Le due big del nostro campionato restano alla finestre, particolarmente interessate alle prestazioni dell’ex Inter. E intanto in Francia le cose non vanno benissimo: Icardi non è mai riuscito veramente a imporsi con la maglia del PSG. Colpa dell’importantissima concorrenza che ha messo i bastoni tra le ruote alle ambizioni dell’argentino, ma anche di qualche infortunio di troppo che ne ha rallentato la crescita. Icardi potrebbe, dunque, salutare ben presto il Parco dei Principi e accasarsi in una nuova big, pronta a sfruttare le sue qualità letali in area di rigore. Una pista a sorpresa per il futuro di Maurito potrebbe prendere il sopravvento.

LEGGI ANCHE >>> Vlahovic ‘decide’ il futuro di un altro bomber, Inter e Juventus beffate

Calciomercato, Icardi e il grande ritorno: Juve e Milan si allontanano

Calciomercato, cade il veto per Icardi | Juve e Milan avvisate
Icardi © LaPresse

Non solo Juventus e Milan, dunque, nel futuro del bomber. Un altro, infatti, potrebbe mettere la freccia per assicurarsi le prestazioni di Maurito. Ci riferiamo al Barcellona: i blaugrana si erano già interessati al bomber, ma il veto di Lionel Messi, come riporta ‘el Nacional’, è sempre stato un ostacolo decisivo. Ora, però, la Pulce è proprio al PSG e ciò potrebbe rappresentare un’ulteriore spinta all’addio per Maurito, già per gennaio. Il Barcellona potrebbe, dunque, tornare alla ribalta, ma il principale freno all’operazione è rappresentato dai costi. Il PSG chiede ancora 40 milioni di euro, decisamente troppi per i blaugrana.

E, dunque, le speranze non svaniscono del tutto per Juventus e Milan. Chissà, a furia di ritorni, quale sarà la strada a prevalere. Tra Serie A e Barcellona tanto potrebbe muoversi per il futuro di Icardi: e uno come lui, quando è il momento giusto, può davvero fare la differenza.