CM.IT | Boga tra Atalanta e Shakhtar: Gasp ha un asso nella manica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51

L’attaccante esterno del Sassuolo è pronto a lasciare il club neroverde durante il calciomercato di gennaio

Stavolta sembra proprio che Jeremie Boga e il Sassuolo siano pronti a dirsi addio. L’opzione che si ventila già dalla scorsa estate potrebbe diventare concreta grazie ad una nuova incursione da parte dell’Atalanta, che aveva cercato diversi mesi il francese naturalizzato ivoriano.

Calciomercato Sassuolo Atalanta Boga
Jeremie Boga ©LaPresse

In queste ore la dirigenza nerazzurra si è infilata nelle pieghe delle relazioni tra il club emiliano e lo Shakhtar di De Zerbi. Boga è tornato in campo contro lo Spezia dopo un periodo di stop per infortunio ma è altrettanto vero che nelle scelte di Dionisi il giocatore non è esattamente imprescindibile. De Zerbi, invece, conosce molto bene l’esterno che ha allenato fino a quando era seduto sulla panchina neroverde, prima di scegliere l’avventura personale all’estero. Ma l’operazione tra Sassuolo e Shakhtar è complicata dalla posizione dei due giocatori che sarebbero coinvolti nell’affare: gli ucraini, infatti, tenderebbero a voler inserire Solomon nella trattativa. E dal momento che per gli emiliani il prezzo del cartellino di Boga si fissa a 20 milioni di euro, l’intenzione della dirigenza ucraina sarebbe quella di lavorare ad uno scambio alla pari.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Sassuolo: dall’Atalanta allo Shakhtar, passando per il Napoli. Il punto su Boga

Calciomercato Atalanta, testa a testa con lo Shakhtar per Boga

Calciomercato Atalanta, sfida allo Shakhtar per Boga
Gasperini ©LaPresse

Su questo fronte sono in corso riflessioni, ma diventa prioritaria e dirimente la posizione dei diretti interessati: Boga, secondo quanto appreso da Calciomercato.it, nutre perplessità non verso lo Shakhtar, che ha pure una dimensione internazionale e men che meno verso il tecnico che conosce bene, ma verso il campionato ucraino, inevitabilmente meno appetibile e importante della Serie A. E Solomon dalla sua fa riflessioni omologabili verso il Sassuolo dal momento che adesso veste la maglia di una squadra impegnata in Champions League (stasera il match con lo Sheriff, sarà comunque l’ultimo atto nella manifestazione per la squadra di De Zerbi).

Ben altro appeal per Boga, ha l’Atalanta, quarta in classifica a 4 punti dal Milan capolista, in piena zona Champions e con un margine di sicurezza piuttosto ampio dalle inseguitrici. A Bergamo con Gasperini il giocatore del Sassuolo resterebbe in Italia, il che adesso non gli dispiace, manterrebbe la Serie A e salirebbe di livello mettendo una maglia tra le più ambite del momento. I Percassi vogliono accelerare per assicurarsi Boga subito e dare un importante uomo in più per la seconda parte della stagione a Gasperini. Ormai perché porsi limiti?