‘All or Nothing’, Pirlo contro Conte: retroscena shock durante Inter-Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:50

Nella serie di Amazon Prime ‘All Or Nothing’, continuano a spuntare retroscena succosi della Juventus dello scorso anno: l’ultimo con l’Inter e soprattutto Conte

Sta facendo discutere e non poco la serie di Amazon Prime sulla Juventus.All Or Nothing‘ racconta la stagione 2020/21 dei bianconeri con tanti retroscena, tra i dietro le quinte, ma anche i discorsi dell’allenatore o dei senatori durante l’intervallo delle partite più complicate e critiche. O gli sfoghi di Andrea Agnelli.

pirlo conte juventus inter amazon all or nothing
Pirlo e Conte © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tutti sotto esame: ipotesi rescissione

Uno dei tanti riporta proprio a una delle sfide più sentite del calcio italiano, probabilmente la più calda. Il derby d’Italia tra Juventus e Inter, in particolare la semifinale di Coppa Italia giocata a febbraio a ‘San Siro’. Prima della sfida, Andrea Pirlo aveva spiegato così le sue sensazioni sullo scontro con Antonio Conte:È una cosa strana, era il mio allenatore. Rimane una persona speciale”.

‘All or Nothing’, Pirlo contro Conte durante Inter-Juventus: “Non sanno che fare”

pirlo inter juventus all or nothing conte
Andrea Pirlo © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Hanno scelto lui: sempre più conferme per la Juventus

Poi però, una volta fischiato l’inizio del match, si torna avversari sul campo e si cerca di utilizzare ogni mezzo (o quasi), ovviamente lecito, per spronare la propria squadra anche negli spogliatoi. Per motivare i suoi durante l’intervallo, ha in qualche modo screditato il gioco dell’Inter di Conte: “Le loro giocate sono tutte memorizzate. Giocano a memoria, se gliele interrompiamo non sanno che cosa fare”, la frase dell’allora tecnico bianconero che poi vincerà quella partita e quella Coppa Italia ma che è ancora svincolato. Un’uscita che ha fatto storcere il naso a più di qualche tifoso.