Chelsea-Juventus, Bonucci: “Primo gol dubbio, siamo venuti per giocarcela”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

Bonucci ha analizzato la sconfitta della Juventus contro il Chelsea nel match odierno di Champions League

Leonardo Bonucci non si abbatte e guarda avanti. Il difensore della Juventus, dopo la pesante sconfitta contro il Chelsea, ha rilasciato alcune dichiarazioni importanti.

Bonucci
Bonucci

Chiaro il suo commento sulla prestazione odierna: “Abbiamo cercato di chiudere le loro giocate sugli esterni e siamo stati poco attenti. E’ una sconfitta pesante ma bisogna guardare avanti e alla partita di sabato contro l’Atalanta – spiega ai microfoni di ‘Mediaset’ – Dobbiamo trarre insegnamento che contro squadre così forti non si può abbassare l’attenzione. Siamo venuti qua per giocarci la partita ma avevamo contro una grande squadra. Nel primo gol forse c’era un fallo di mano. Loro ci hanno messo in difficoltà, questa è la verità. Dobbiamo guardare avanti”.

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE e TABELLINO Chelsea-Juventus | James è un treno, fantasma Chiesa

Chelsea-Juventus ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Chelsea-Juventus, crollo Allegri: “Imbarazzante, vattene!”

Bonucci ha proseguito la sua analisi ai microfoni di ‘Sky’: “La Premier League ha sette-otto grandi squadre che si giocano ogni anno la Premier e l’approdo in Champions. Anche noi siamo una grande squadra, il nostro percorso non si ferma stasera, dobbiamo trarre gli insegnamenti giusti. L’esperienza ci deve far capire che in queste partite non devi mai mollare un centimetro e stare al top mentalmente e fisicamente”.