Calciomercato Juventus, il testa a testa che può stravolgere i piani di Allegri

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:41

Le due vittorie contro Fiorentina e Lazio hanno rimesso in carreggiata la Juventus, che continua a guardare al calciomercato di gennaio con attenzione

In attesa di ritrovare i gol degli attaccanti, Massimiliano Allegri si sta aggrappando a difensori e centrocampisti per risalire la china in classifica. Per mantenere in vita le ambizioni iniziali, in casa Juventus si resta vigili anche sul fronte calciomercato.

Calciomercato Juventus, il testa a testa che può stravolgere i piani di Allegri
Cherubini, Arrivabene e Nedved ©LaPresse

Per intervenire in entrata e soddisfare le richieste del tecnico toscano, la dirigenza bianconera ha tuttavia la necessità di piazzare qualche giocatore in uscita. Il progetto ideale sarebbe quello di riuscire nell’intento sacrificando calciatori del calibro di Rabiot Ramsey, ma non si esclude a il sacrificio di altri profili più remunerativi in presenza di offerte interessanti. In tal senso, un nome che va per la maggiore resta quello di DEjan Kulusevski, ma non è l’unico.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, ecco la nuova squadra di Pogba: “Oltre 12 milioni di euro a stagione”

Calciomercato Juventus, asta in Premier per McKennie

Calciomercato Juventus, asta improvvisa per McKennie
Weston McKennie ©LaPresse

Nei giorni scorsi vi abbiamo parlato di una situazione McKennie ancora da monitorare, a patto che arrivi alla Continassa una proposta da circa 30-35 milioni di euro. Cifre che potrebbero arrivare dalla Premier League, dove, secondo il ‘Daily Mail’, potrebbe scatenarsi un’asta tra Newcastle e Tottenham per lo statunitense, molto apprezzato da Conte Paratici.

Le buone prove dell’ultimo mese hanno rilanciato la stagione dell’ex Schalke che a inizio anno aveva fatto parlare di sé anche per l’espulsione dal ritiro della nazionale statunitense per motivi discipilinari.