Inzaghi svela: “Sostituito per un problema. Non era il più importante”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:51

Al termine di Inter-Napoli ha parlato anche Simone Inzaghi. Il tecnico dei nerazzurri ha commentato l’importante successo della sua squadra contro gli uomini di Spalletti

Le parole di Simone Inzaghi dopo la vittoria dell’Inter contro il Napoli. Ecco le dichiarazioni del mister nerazzurro, ovviamente soddisfatto:

Inzaghia a Dazn post Inter-Napoli
Inzaghia a Dazn post Inter-Napoli

“Era una partita chiave del nostro campionato – ammette l’ex Lazio ai microfoni di Dazn -. La più importante è fra tre giorni. Dzeko non era al meglio, Correa ha sentito un problemino e ho dovuto cambiarlo. Con otto minuti di recuperi è subentrata un po’ di paura. Calhanoglu? Stamattina hanno provato sia lui, che Perisic che Lautaro e non avevano sbagliato, gli ho detto ‘fate voi’. Oggi senza l’ammonizione Hakan non l’avrei mai tolto dal campo. Ha dimostrato di avere carattere e personalità”.

LEGGI ANCHE >>> PAGELLE e TABELLINO Inter-Napoli | Lautaro, gol liberazione! Koulibaly stecca

“Lautaro ama l’Inter”

Inter Napoli Lautaro Martinez
Lautaro Martinez @LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Inter-Napoli 3-2: Inzaghi supera Spalletti, la vetta è vicina!

“Ci sono momenti in cui la palla non vuole entrare – prosegue Inzaghi -. Io l’avevo sempre visto sereno, ama l’Inter e la maglia. E’ un giocatore di personalità, sono soddisfatto di tutti gli attaccanti. Scudetto? Bisogna continuare così, abbiamo la Champions League in testa. Tutti meritano di vedere la squadra più avanti