Nuovo esterno per Pioli: così in un mese cambia tutto!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:01

Domani Stefano Pioli è pronto a dar una possibilità al calciatore, che si gioca il proprio futuro: un mese per convincere il Milan. A gennaio si potrebbe correre ai ripari

Finalmente Junior Messias. Il nome del brasiliano tornerà finalmente sulla lista dei convocati del Milan di Stefano Pioli.

Milan, Messias sotto esame
Stefano Pioli ©LaPresse

Il brasiliano ha lavorando in gruppo, intensamente, nelle ultime due settimane, mettendosi alle spalle l’ultimo infortunio, ed è pronto a dare una mano alla squadra. Ad oggi ci è riuscito davvero poco: arrivato in non perfette condizioni fisiche, l’ex Crotone ha giocato solamente gli ultimi cinque minuti contro l‘Atalanta, facendo capire di poter essere importante.

Poi il nuovo stop, che gli ha fatto saltare un altro mese e mezzo. Messias fin qui – per via della tanta sfortuna – non è riuscito a mettersi realmente in mostra. E’ arrivato tra lo scetticismo generale e fin qui non è riuscito a far cambiare idea a chi non ha creduto in lui.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato, pressing per Kostic: l’Inter ha un vantaggio!

Nuovo esterno

Calciomercato Milan, accelerazione improvvisa | Spunta un nuovo indizio
Maldini © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> UFFICIALE, niente Fiorentina-Milan: assenza a sorpresa!

Sarà davvero un mese intenso per il brasiliano, che più di altri si gioca il suo futuro. Pioli – anche con le parole – ha dimostrato di credere tanto in lui e le occasioni non tarderanno ad arrivare. Già domani potrebbe esserci spazio – a partita in corso – per l’ex Crotone che deve iniziare a convincere e prendersi il Milan.

Se non dovesse accadere e Messias dovesse fallire la sua missione, per il club rossonero intervenire sul mercato sarebbe un obbligo. Un rinforzo per la trequarti darebbe una grande mano per continuare a rincorrere lo Scudetto. Con Faivre che sembra allontanarsi appare difficile oggi fare previsioni su chi possa essere il nuovo rinforzo. Attenzione chiaramente alle opportunità. Una potrebbe essere Kolo-Muani, che può giocare sia come prima punta che come esterno di destra, che vedrà scadere il proprio contratto a giugno, ma chissà che non si riaccenda l’asse con il Chelsea. Callum Hudson-Odoi, Pulisic e Ziyech – secondo gli ultimi rumors di calciomercato sembrano poter cambiare aria a gennaio in prestito. Del marocchino vi abbiamo raccontato. I problemi sono legati allo stipendio; Barcellona e Borussia Dortmund, però, sono pronte a riconoscere all’ex Ajax l’intero stipendio.