Milan, incontro per la firma | Un taglio netto per andare avanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:43

Il Milan e il suo giocatore potrebbero decidere di andare avanti insieme. Serve però una riduzione dello stipendio per la fumata bianca

Non è ancora finita la storia d’amore tra il Milan e Alessio Romagnoli. In mattinata Mino Raiola e la dirigenza rossonera hanno avuto un summit per discutere del rinnovo del contratto del difensore classe 1995. Arrivano sempre più conferme in merito.

Milan, incontro per la firma | Un taglio netto per andare avanti
Alessio Romagnoli, in scadenza di contratto nel giugno prossimo ©️ LaPresse

La volontà del capitano è stata sempre quella di dare priorità al Milan, nonostante l’interesse di altre squadre, come la Juventus. Oggi si capirà se le parti potranno davvero andare avanti. Serve chiaramente un importante sacrificio da parte di Romagnoli, che attualmente percepisce 5 milioni di euro netti a stagione più bonus. Troppi per le casse rossonere.

LEGGI ANCHE>>>Calciomercato Milan, il rinnovo è più vicino: firma a inizio anno

Milan, incontro per la firma | Un taglio netto per andare avanti
Maldini e Pioli ©️ LaPresse

Non sono un dettaglio da sottovalutare anche gli stipendi di Fikayo Tomori e Simon Kjaer, decisamente più bassi, e che oggi rappresentano i titolarissimi di Pioli. Bisognerà dunque passare a circa 3/3,5 milioni per arrivare ad una fumata bianca. Il Milan vuole continuare con Alessio Romagnoli, ma servirà un sacrificio importante. Chissà se Raiola sarà d’accordo: il tempo stringe e non c’è più tempo per aspettare.