CM.IT | Roma, dieci nomi per due obiettivi: ecco i colpi già prenotati

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:21

Roma scatenata sul calciomercato: Pinto vuole consegnare a Mourinho due colpi per l’apertura ufficiale delle trattative

Arrivata alla sosta per le Nazionali con una sola vittoria conquistata nelle ultime sette partite, la Roma proverà a ripartire domenica sera contro il Genoa di Sheva per rimanere attaccata al treno Champions. Finire tra le prime quattro in classifica è un obiettivo fondamentale per dare forza al progetto triennale targato Mourinho, ma per arrivare a dama ci sarà bisogno di due o tre rinforzi a gennaio.

Mourinho
Mourinho © LaPresse

Un centrocampista e un terzino destro sono le necessità più impellenti per il tecnico portoghese, che non disdegnerebbe affatto anche l’arrivo di un difensore centrale. Per quanto riguarda la linea mediana, nonostante le difficoltà derivanti dalla concorrenza della Juventus, dell’Inter e della Premier League, Tiago Pinto, confermano le informazioni in possesso di Calciomercato.it, non ha ancora depennato il nome di Denis Zakaria dalla sua lista, che comprende anche in nomi di Grillitsch e altri profili in scadenza.

Calciomercato Roma: Zakaria difficile, ma Pinto non molla

Zakaria
Zakaria © LaPresse

Il ventiquattrenne svizzero resta il profilo preferito per motivi tecnici ed economici, vista la scadenza contrattuale fissata a giugno 2022. Il lavoro del dirigente lusitano va avanti dalla scorsa estate, ma il fascino del calcio e della sterlina inglese attrae il calciatore e il Borussia Moenchengladbach. Senza rinnovo, il club tedesco proverà a monetizzare al massimo da una cessione invernale. Reduce da un’annata da dimenticare per via degli infortuni, Zakaria ha dimostrato in questo avvio di stagione di essere tornato ai suoi livelli, giustificando le attenzioni di grandi club della Premier. E proprio l’interesse delle società inglesi ha influito  sulla scelta dello svizzero di lasciare Ramadani per un nuovo agente. La Premier, quindi, sempre nei suoi sogni anche se la Roma è da tempo al lavoro per convincerlo ad accettare prima una tappa in serie A.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Calciomercato Roma, l’agente di Reynolds è arrivato in Italia

Calciomercato Roma, Dalot la prima scelta di Mourinho

Il primo nome per la fascia destra resta quello di Diogo Dalot. In grado di disimpegnarsi anche a sinistra, l’ex Milan tornerebbe ben volentieri a lavorare con Mourinho. La Roma ha già avviato contatti concreti con il Manchester United. Il prestito a 2 milioni con diritto di riscatto fissato a 15 milioni è la formula scelta dai giallorossi. I Red Devils per ora tentennano, sia perché puntano a chiudere Trippier prima di dare il via libera, sia perché valutano il 22enne qualche milione in più. L’ingaggio del giocatore, inferiore ai 2 milioni di sterline, non rappresenterebbe invece un problema per le casse romaniste. Come alternativa, in Serie A non è da trascurare la pista che conduce a Bereszynski. L’esterno blucerchiato è considerato una valida alternativa al portoghese. I contatti con la Sampdoria sono avviati: occhio ad una possibile operazione allargata tra i due club, con il coinvolgimento di qualche esubero.

Rinnovo Mancini ad un passo: i dettagli

Infine, i rinnovi. Con Mancini e Darboe molto vicini alla firma del nuovo contratto. Per il  difensore della Roma, ex Atalanta, si tratta di una sorta di premio (guadagnerà circa 500.000 euro in più a stagione) che il club giallorosso ha deciso di riconoscergli dopo appena due anni dal suo arrivo.