Costa alla Juventus 35 mila euro al minuto | Doppio addio e tesoretto da 25 milioni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16

La Juventus pensa anche alle uscite a gennaio: due giocatori stanno rendendo sotto le attese e potrebbero cambiare maglia nella finestra invernale del mercato

Alcuni giocatori della Juventus continuano a non convincere neanche nella gestione targata Allegri. Soprattutto il reparto di centrocampo è quello che sta dando meno garanzie al tecnico livornese dopo il suo ritorno sulla panchina bianconera.

'Colpaccio' Juventus: sarà la prima firma del calciomercato invernale
Aaron Ramsey ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> La Juventus sorride: trattativa ferma da un mese | Pronto l’assalto

Tra questi figura inevitabilmente anche Aaron Ramsey, nuovamente sparito dai radar dopo l’esperimento da regista nel pre-campionato e nella primissima parte di stagione. L’ex capitano dell’Arsenal non ha convinto davanti la difesa e negli ultimi tempi è stato frenato nuovamente dagli infortuni. 

Il gallese è finito così stabilmente nelle retrovie nelle gerarchie di Allegri e non ha trovato spazio nelle sfide con Zenit e Fiorentina dopo aver smaltito l’ultimo problema fisico. Di recente anche una frecciata del giocatore allo staff medico bianconero sulle sue condizioni rispetto alla Nazionale, dove invece riesce a trovare continuità di prestazione.

Calciomercato Juventus, Ramsey e Rabiot verso l’addio a gennaio

adrien rabiot juventus siviglia calciomercato inter
Adrien Rabiot © Getty Images

Ramsey – come evidenzia la ‘Gazzetta dello Sport’ – è costato finora 35 mila euro al minuto alla Juventus, deludendo le attese dal suo arrivo sotto la Mole nell’estate 2019. La dirigenza della Continassa sarebbe anche disposta a prendere in considerazione una rescissione del contratto del centrocampista classe ‘90, che al lordo pesa ancora circa 12 milioni di euro sul bilancio della ‘Vecchia Signora’ visto il contratto in scadenza nel 2023.

Su Ramsey negli ultimi tempi si sarebbe fatto vivo il Newcastle che nella rosa di Allegri avrebbe puntato anche Adrien Rabiot, altro elemento che non sta rispettando le attese in maglia bianconera. Non è casuale, in questo senso, la presenza di alcuni emissari dei ‘Magpies’ all’Allianz Stadium per il match di sabato scorso contro la Fiorentina. Una doppia risoluzione del contratto già a gennaio di Ramsey e Rabiot frutterebbe oltre 25 milioni lordi di risparmio alla Juventus.