CM.IT | Sampdoria, ore decisive per D’Aversa: due possibili eredi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:40

Situazione incerta in casa Sampdoria dopo l’ennesima sconfitta: nelle prossime ore si analizzerà la posizione di D’Aversa, una decisione è attesa a breve

La Sampdoria affonda. La vittoria con lo Spezia non è bastata a far risorgere la squadra di Roberto D’Aversa, che ieri è incappata nella terza sconfitta consecutiva. La rete di Arnautovic ha consegnato ai blucerchiati una classifica preoccupante dopo 12 giornate, con appena 9 punti e il terzultimo posto insieme al Genoa (che ha appena cambiato allenatore).

d'aversa sampdoria esonero ferrero
Roberto D’Aversa © Getty Images

Il margine di appena tre lunghezze sull’ultimo posto del Cagliari induce a delle riflessioni, che – come raccolto dalla redazione di Calciomercato.it – dovrebbero portare a una decisione già nella giornata di oggi in merito al possibile esonero di Roberto D’Aversa. In questo senso arrivano conferme anche sul ritorno di Massimo Ferrero da Dubai a Roma nel primo pomeriggio, si aspetterà il patron blucerchiato per analizzare la situazione e discutere la posizione dell’allenatore. Due i possibili eredi in orbita Samp in queste ore.

La Sampdoria ha collezionato 4 punti nelle ultime 8 partite, una difesa che è la penultima per gol subiti in Serie A dietro solo a Salernitana, Spezia e Cagliari che ne hanno preso solo uno in più (26 a 25). Per questo la panchina di D’Aversa è tornata a traballare, con qualche nome già pronto eventualmente a subentrare. Detto che resta difficilissima la pista che porta a Gennaro Gattuso, come vi abbiamo raccontato nei giorni scorsi, al momento i possibili eredi sono due ex: Giuseppe Iachini e Marco Giampaolo. Per il primo sarebbe un ritorno dopo circa 10 anni, per il secondo dopo due anni e mezzo e le esperienze negative con Milan e Torino.