“Chiedete a lui”: Cairo indica il ‘colpevole’ per l’addio al bomber

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:14

Polemica di Urbano Cairo sull’addio dell’attaccante: la colpa ricade sul dirigente del Torino e ora è l’obiettivo delle big di Serie A

Dopo delle annate complicate, i granata stanno vivendo una stagione positiva sotto la gestione di Ivan Juric. Il tecnico croato ha saputo dare subito quello spirito che a Torino mancava da tempo.

"Chiedete a lui": Cairo indica il 'colpevole' per l'addio al bomber
Urbano Cairo ©LaPresse

Per il resto ci ha pensato Urbano Cairo, completando una campagna acquisti imponente ed importante e mettendo a disposizione di Juric una rosa altamente competitiva. I risultati di questo inizio di campionato sono un prodotto di questi due fattori. Il presidente granata, però, non ha perso l’occasione di accendere una polemica e sui ‘social’ si è dimostrato battagliero quanto la sua squadra in campo.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Colpo Milan in attacco: tutti gli indizi portano ad un nome

Cairo si toglie un ‘sassolino’ dalla scarpa sull’addio di Lucca: “Chiedete a Massimo Bava”

"Chiedete a lui": Cairo indica il 'colpevole' per l'addio al bomber
Lorenzo Lucca ©LaPresse

In questo inizio di stagione tutte le grandi squadre si sono accorte del talento di Lorenzo Lucca: attaccante classe 2000 di proprietà del Pisa. Prima di essere ingaggiato dai toscani, però, il bomber di Moncalieri era di proprietà del Torino ed il rammarico ora è sempre più forte. Ancora di più, poi, se sommato alla situazione di Andrea Belotti: il ‘Gallo’ ha un contratto in scadenza a giugno e potrebbe lasciare i granata a parametro zero a fine stagione. Avere già in rosa il sostituto avrebbe permesso di trattare per il rinnovo del capitano con minore urgenza.

Sul proprio profilo ‘Instagram’, Urbano Cairo ha risposto ad un tifoso granata che gli chiedeva spiegazioni per essersi lasciato scappare un talento come quello di Lucca. Il presidente del Torino è stato piuttosto eloquente: “Chiedilo a Massimo Bava“. Una polemica vera e propria, contro quello che è stato il Responsabile del Settore Giovanile granata fino all’estate scorsa.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Juve ascolta: “Per Lucca c’è già un accordo. E occhio all’estero”

Ora sul bomber del Pisa ci sono diversi club di Serie A e non solo, come raccontato su Calciomercato.it: Fiorentina e Lipsia hanno messo Lucca nel mirino. Non vanno dimenticate, poi, società come Juventus, Milan Inter, sempre attente su questo genere di talenti a tinte tricolori.