Calciomercato, ‘nocivo’ per la squadra | Juventus in agguato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:07

In casa Real Madrid Ancelotti pronto a ricorrere alla rescissione di contratto già a gennaio: può arrivare l’accordo e la Serie A sogna

Per il Real Madrid è un ottimo momento di forma. Ieri la squadra di Carlo Ancelotti ha battuto 2-1 lo Shakhtar Donetsk fondamentalmente ipotecando la qualificazione agli ottavi di finale di Champions League, anche se non è ancora matematica. Decisivo il prossimo match che i Blancos giocheranno in casa dello Sheriff Tiraspol, con un occhio al risultato dell’Inter.

Ancelotti è un pericolo anche sul mercato per l'Inter, scelto il nerazzurro
Carlo Ancelotti ©Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, decisione presa per Vlahovic: cifra monstre

In generale Ancelotti anche in campionato è in una buona posizione di classifica, secondo alle spalle della Real Sociedad che però ha un punto e una partita giocata in più, oltre a un Barcellona staccato di ben 8 lunghezze e già sconfitto nel ‘Clasico’. Inoltre, il Real Madrid si gode la stagione straordinaria, l’ennesima, di Karim Benzema, oltre all’esplosione di Vinicius. Il brasiliano è ormai a tutti gli effetti una stella dei galacticos, anche a livello europeo.

Il Real Madrid perde la pazienza: rescissione per Bale. Inter e Juventus…

bale benzema real madrid rescissione
Bale © LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Doppio affare Juventus | Scambio col nemico e colpo in saldo

Nonostante questo, però, resta ancora uno dei problemi più importanti. Parliamo di Gareth Bale, tornato dal prestito al Tottenham ma di cui praticamente si sono perse le tracce. L’ultimo match giocato in maglia Real risale al 28 agosto, poi l’infortunio a settembre. Attualmente il gallese è indisponibile, ma questo non gli ha impedito di essere convocato dalla sua nazionale per i prossimi impegni. Un atteggiamento che proprio non sta piacendo alla società e ovviamente ad Ancelotti, che – come riporta ‘El Confidencial’ – vede in lui un esempio negativo per il resto dello spogliatoio, ‘nocivo’ per la squadra. Per questo l’ultima idea sarebbe quella di rescindere il contratto già a gennaio, con qualche mese di anticipo rispetto alla scadenza di giugno 2022.

In questo modo il Real libererebbe un ingaggio pesante e una casella in rosa per un eventuale rinforzo. Bale resta un giocatore importante, a tanti in Europa può interessare: Inter e Juventus comprese. Ma anche per loro la pista si presenta come quasi impossibile, sia per l’ingaggio (ora prende 15 milioni e spicci) che per l’età (va per i 33), che cozzano con i nuovi parametri e progetti dei due club. Intanto, come scrive ‘todofichajes.com’, l’accordo a gennaio tra il Real e il calciatore potrebbe arrivare sulla base di una buonuscita che corrisponde ai mesi di contratto ancora non corrisposti fino a giugno.