Supercoppa in Arabia Saudita e cambio format | Inter e Juventus aspettano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:54

Il rebus intorno alla Supercoppa si infittisce, nuovo tentativo per giocare in Arabia Saudita: Inter e Juventus attendono novità

Manca sempre meno alla Supercoppa italiana tra l’Inter vincitrice dello scudetto e la Juventus, che invece ha vinto la scorsa edizione della Coppa Italia. Manca sempre meno, eppure non si ha ancora una data ufficiale.

Supercoppa, nuovo tentativo dall'Arabia Saudita | Inter e Juventus in attesa
La Juventus alza la Supercoppa italiana ©️Getty Images

Nelle scorse settimane si è alzato un polverone sulla possibilità di giocare il 5 gennaio a ‘San Siro’, rinviando così il big match di campionato tra Juve e Napoli. Un’eventualità che, al momento, sembra però essere stata allontanata. La data più plausibile se si dovesse giocare in Italia sembra essere il 12 gennaio, ma un nuovo viaggio di De Siervo a Ryad potrebbe cambiare le carte in tavola.

LEGGI ANCHE >>>CM.IT | Supercoppa il 5 gennaio: ecco perché è saltata l’Arabia

Supercoppa, offerta dall’Arabia Saudita con cambio format | Juventus e Inter pronte a tutto

DIRETTA Supercoppa Italiana, Juventus-Napoli | Cronaca LIVE, formazioni
Supercoppa Italiana ©️ Getty Images

Ci sono importanti novità sulla Supercoppa italiana. Secondo quanto riportato dal ‘Corriere dello Sport’, l’ad della Lega Serie A De Siervo sarebbe volato in Arabia Saudita per discutere della possibilità di giocare a Ryad il prossimo 22 dicembre. Alla Serie A potrebbe arrivare anche una proposta di 180-190 milioni per acquisire le prossime sei edizioni, ma con un cambio di format: una competizione sulla falsa riga di quella spagnola, con quattro squadre partecipanti.

Inter Juventus, intanto, aspettano di sapere dove si scontreranno per l’edizione di quest’anno. Entrambe le società preferirebbero la destinazione esotica, perché comporterebbe un maggiore introito. Nel frattempo, il viaggio di De Siervo potrebbe sbloccare la situazione: novità sono attese a stretto giro di posta.