Magia e sorpasso a Platini: il gesto di Dybala che ricorda ‘Le Roi’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:13

Paulo Dybala torna al gol in Champions e supera Platini nella classifica all-time dei marcatori della Juventus

dybala juventus zenit platini
Dybala © LaPresse

Partenza a razzo della Juventus nel match contro lo Zenit in Champions League, sicuramente l’atteggiamento che si aspettava (e sperava) Massimiliano Allegri. I bianconeri non sono riusciti però a sfruttare il domino della prima parte di gara, raggiunti dai russi grazie ad un autogol goffo di Bonucci.

Juventus-Zenit, Dybala segna e supera Platini

Juventus Zenit Dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

LEGGI ANCHE >>> Primo tempo Juventus-Zenit: voti e tabellino | Super Dybala, Bonucci rovina tutto

A trascinare in campo la ’Vecchia Signora’ il solito Paulo Dybala: gol d’autore, l’ennesimo palo e un assist al bacio sprecato da Morata. Serata e rete speciale per il numero dieci e capitano, che timbrando il 105° centro in bianconero ha superato un certo Michel Platini nella classifica dei marcatori all-time con la casacca della Juve.

LEGGI ANCHE >>> Juve-Zenit, social scatenati con Bonucci e Morata: “Scambiateli!”

E per festeggiare il record personale, Dybala oltre alla classica esultanza ha replicato sotto la curva dell’Allianz Stadium il celebre gesto di ‘Le Roi’ in occasione della finale di Coppa Intercontinentale del 1985 contro l’Argentinos Juniors. Poco dopo applausi a scena aperta e cori per il fantasista ex Palermo (“C’è solo un capitano, c’è solo un capitano”) da parte del pubblico juventino.