Insigne-Inter, terzo incomodo a sorpresa: “Gli danno quello che vuole”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:11

La grana Insigne resta viva in casa Napoli, non tanto in campo quanto sulla questione rinnovo: spunta un’altra pista clamorosa in Serie A

Le strade di Napoli e Inter sono pronte a incrociarsi in queste settimane sul campo. Entrambe sono tra le candidate più accreditate per vincere lo scudetto, anche se in questo momento i nerazzurri sono in ritardo di qualche punto sia dalla squadra di Spalletti che dal Milan.

lorenzo insigne napoli inter roma
Lorenzo Insigne © Getty Images

Anche sul calciomercato, però, c’è una questione importante da risolvere quanto prima per il Napoli. Il rinnovo di Lorenzo Insigne resta una grana non da poco per il Napoli, dopo mesi di silenzi e gelo qualcosa sembra essersi mosso in positivo, ma la firma ad ora pare ancora molto lontana. Si parla molto dell’Inter come possibile clamorosa destinazione per il capitano partenopeo, per quello che sarebbe un vero e proprio colpo di scena.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Juventus “lo spettacolo più brutto, qui hanno paura”

Insigne e l’Inter, spunta pure la Roma di Mourinho

insigne abraham napoli roma inter
Insigne e Abraham © Getty Images

Uno sgarbo come quello che anche Giuntoli aveva provato a fare all’Inter con Andre Onana, portiere dell’Ajax che con ogni probabilità arriverà ad Appiano tra qualche mese da svincolato. “Ci aveva provato Davide Lippi per conto del club azzurro. Ma Onana aveva già scelto l’Inter”, ha rivelato il giornalista Ciro Venerato ieri nel corso della ‘Domenica Sportiva’ su Rai Sport.

LEGGI ANCHE >>> Inter-Juventus, non si placa la polemica: “È nei guai, centosettanta rigori”

Tornando a Insigne, però, anche la pista romana sembrerebbe da tenere in considerazione. In estate si è parlato parecchio della Lazio, che poteva contare su due potenziali ‘grimaldelli’ non da poco come Sarri e Immobile. Lo stesso Ciro Venerato, stavolta su Televomero nel corso di ‘Goal Show’, ha inserito nella corsa la Roma: “Occhio alla Roma per Insigne. È molto stimato e l’anno prossimo, anche tatticamente, potrebbe aver bisogno di uno come lui. Inoltre il club giallorosso può soddisfare le sue richieste economiche. Inter non in corsa, ci ha pensato prima di virare su Correa”.