Il Milan sfida Inter e Juve per l’erede di Ibrahimovic, Maldini ha un piano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:41

Le big di Serie A si sfidano per l’astro nascente del calcio italiano in attacco: Maldini ha un piano per portarlo al Milan

Il Milan sfida Inter e Juve per l'erede di Ibrahimovic, Maldini ha un piano
Paolo Maldini ©️Getty Images

Come vi stiamo raccontando da settimane, tutte le grandi del nostro calcio stanno guardando con crescente attenzione alle gesta di Lorenzo Lucca nel campionato cadetto. Dopo aver disputato una buona stagione in Serie C, anche in Serie B con la maglia del Pisa il classe 2000 si sta destreggiando molto bene. Tanto che perfino Mancini ha rivelato di tenerlo in considerazione in chiave Nazionale. Il Milan vorrebbe affidargli il ruolo di erede di Zlatan Ibrahimovic, ma la concorrenza è serrata: Paolo Maldini, per questo, avrebbe un piano ben preciso. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Calciomercato Milan, Lucca per il dopo Ibrahimovic | Maldini ha un piano per la concorrenza

ESCLUSIVO | Juve, aumenta il pressing su Lucca: pronte Fiorentina e Lipsia
Lorenzo Lucca ©️Getty Images

Secondo quanto rivelato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il Milan starebbe seguendo con grande attenzione Lorenzo Lucca: potrebbe essere lui il profilo giusto per sostituire Zlatan Ibrahimovic nei prossimi anni. I rossoneri, però, dovranno vedersela con la concorrenza: oltre a Juventus e Inter, come rivelato in esclusiva su Calciomercato.it, ci sarebbero Lipsia e Fiorentina sull’attaccante classe 2000. Paolo Maldini, però, avrebbe in mente una strategia per convincere il Pisa ed anticipare la concorrenza.

LEGGI ANCHE >>>CMIT TV | Calciomercato Juventus e Inter, agente Lucca: “Lo hanno cercato”

Sempre secondo la rosea, infatti, il dirigente meneghino potrebbe riproporre con Lucca lo stesso schema che ha portato Adli in rossonero: il Milan offrirebbe 10 milioni al club toscano nel mercato di gennaio, per poi lasciare il giocatore in prestito fino al termine della stagione. Una strategia che permetterebbe al Pisa di monetizzare subito e, allo stesso tempo, di avere Lucca per dare l’assalto alla Serie A. Il rischio, però, è che continuando a giocare in questo modo il suo prezzo continui a salire e, quindi, al Pisa non converrebbe cederlo nel mercato invernale. L’unica certezza è che le big del nostro calcio sono pronte a darsi battaglia per il colosso di Moncalieri.