Mondiali 2022, caos per i nazionali: confermata l’anticipazione di CM.IT

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:58

Circolare della Uefa che conferma le anticipazioni di Calciomercato.it: per i Mondiali 2022, i club dovranno liberare i calciatori ad una settimana dal torneo

Uefa
Uefa © Getty Images

Come anticipato da Calciomercato.it, i calciatori delle squadre di club dovranno essere liberati soltanto dopo il 13 novembre 2022 per i mondiali in Qatar del prossimo anno. Una scelta confermata quest’oggi anche da ‘L’Equipe’ che parla di una circolare che la Uefa ha inviato alle 55 Federazioni calcistiche europee lo scorso luglio. Un documento nel quale è scritto che le Nazionali potranno avere a disposizione i giocatori soltanto a partire dal 14 novembre 2022, appena una settimana prima dell’inizio del torneo iridato. Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

LEGGI ANCHE >>> Wenger annuncia per il 2022 la tecnologia che metterà fine alle polemiche

Una scelta che, come raccontato sempre dalla nostra redazione, ha fatto arrabbiare non poco il commissario tecnico dell’Italia Roberto Mancini al pari degli altri selezionatori. Per questo la Figc, come le altre federazioni, sta lavorando alla ricerca di una mediazione. Obiettivo è trovare una soluzione che possa accontentare i ct, trovando però il consenso dei club che spingono per una sosta il più breve possibile.