Calciomercato, si complica l’esonero | 20 milioni per Pirlo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:47

L’esonero di Koeman tarda ad arrivare per problemi economici: il tecnico ha una serie di clausole onerose nel proprio contratto

Calciomercato, esonero deciso | Blitz e panchina a Pirlo
Andrea Pirlo ©️Getty Images

Il 3-0 contro il Benfica ha rimesso in forte discussione la panchina di Ronald Koeman a Barcellona: sono pronti i sostituti, con Andrea Pirlo in pole position, ma intanto la società blaugrana deve ragionare sulla possibilità di affrontare una spesa così importante per esonerare il tecnico olandese. Koeman, infatti, nel proprio contratto ha una penale che il Barcellona dovrebbe versare in caso di risoluzione anticipata dell’accordo.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, esonero deciso | Blitz e panchina a Pirlo

Koeman al capolinea, il Barcellona guarda in Italia per la panchina
Ronaldo Koeman ©️Getty Images

Calciomercato, si complica l’esonero | 20 milioni per Pirlo

Si tratta di 12 milioni di euro circa, tra buonuscita e stipendio annuale di oltre 7 milioni di euro, con una clausola legata al biennale con opzione per la terza stagione. Da tenere in considerazione anche la penale di 6 milioni di euro che il Barcellona avrebbe versato alla Federcalcio olandese per liberare Koeman dall’accordo di CT della nazionale Orange. Con questa cifra, riportata da ‘Eurosport’ si arriverebbe a un totale di circa 20 milioni di euro, cifra importantissima per le casse del club spagnolo, che versa in condizioni economiche non semplici.

LEGGI ANCHE >>> Milan, tegola Pioli | Dalla Spagna: Diaz a rischio operazione

La strada che porterebbe a un nuovo tecnico, quindi, diventerebbe davvero complessa: ai 20 milioni di euro andrebbe aggiunto, infatti, l’ingaggio per Andrea Pirlo o chiunque sarà la nuova scelta dei blaugrana, andando a gravare ulteriormente su un bilancio già di per sé molto in crisi.