Milan, allarme per Pioli: ecco quando torna Ibrahimovic

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:35

Il Milan è in gran condizioni e sta dimostrando il suo valore in Serie A. I rossoneri, però, fanno a meno di Ibrahimovic: il punto sul suo ritorno

Milan, dalla Champions League alla sosta: quando torna Ibrahimovic
Ibrahimovic ©Getty Images

Zlatan Ibrahimovic e il Milan, un binomio che sta diventando sempre più indissolubile, tanto dentro quanto fuori dal campo. Zlatan è l’epicentro, la mentalità acquisita, l’anello di congiunzione che lega la crescita rossoneri (e quella dei suoi talenti) ai risultati sul campo, quelli necessari per ogni top club. Eppure, in questa stagione, lo svedese il terreno di gioco lo sta vedendo ben poco. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, colpo a sorpresa: arriva a metà prezzo!

Tornato in campo contro la Lazio con gol (neanche a dirlo), Zlatan è stato costretto a un nuovo stop. Di recente, ha dichiarato in un’intervista: “Non sono Superman”. Insomma, il dato anagrafico anche per lui si fa sentire e non si può forzare la mano con il rientro, anche se alle porte fanno capolino impegni importantissimi per la stagione del Milan.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Milan, altro che Psg | Kessie beffa la Juventus

Il Milan aspetta Ibrahimovic: quando dovrebbe rientrare

Milan, dalla Champions League alla sosta: quando torna Ibrahimovic
Ibrahimovic ©Getty Images

L’Atletico Madrid si avvicina e il Milan non vuole farsi trovare impreparato, ma dovrà fare a meno, quasi certamente, del suo bomber. Ibrahimovic non ci sarà nella sfida contro Simeone e neanche con la sua Svezia. Dopo l’Atalanta, inizierà una sosta che dovrà essere di riposo per il bomber ex Inter e Juventus. Ibra, secondo quanto riporta ‘La Gazzetta dello Sport’, dovrebbe rientrare quindi dopo la sosta delle Nazionali. Il Milan, neanche a dirlo, avrà un calendario ricco di impegni probanti. Dopo il Verona, infatti, la trasferta di Champions League contro il Porto: una partita che potrebbe essere già decisiva per il destino europeo del Milan.