Liverpool-Milan, quando Firmino poteva essere rossonero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:52

Stasera Liverpool-Milan, grande ritorno in Champions League dei rossoneri: tutto sul match e il retroscena di mercato su Firmino.

Roberto Firmino
Roberto Firmino © Getty Images

Dopo sette anni e mezzo, ci siamo. Il Milan ritorna finalmente in Champions League dopo una lunghissima attesa. Per i rossoneri, dopo un grande avvio di campionato, c’è il debutto europeo da far tremare i polsi, in casa del Liverpool di Jurgen Klopp. E’ la prima volta che il Diavolo si reca ad Anfield, ma il match contro i ‘Reds’ evoca ricordi di sfide epiche, le due in finale di Champions nel 2005 e nel 2007. Dopo la beffa dei rigori ad Istanbul, la vendetta ad Atene targata Pippo Inzaghi. Oggi è tutto diverso, ma nonostante sia sfavorito dal pronostico il Milan vuole dimostrare di poter stare nell’Europa dei grandi. Facciamo il punto su Liverpool-Milan, dagli intrecci e i retroscena di calciomercato alle ultime sulle formazioni di Klopp e Pioli e le info sulla diretta tv della sfida.

LEGGI ANCHE >>> Ritorno eccellente in Juventus-Milan: Allegri può esultare

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

Liverpool-Milan, quanti intrecci di mercato: il retroscena Firmino e non solo

Guardando tra le fila del Liverpool, c’è un giocatore a cui il Milan pensa con rimpianto, che era finito nel mirino alcuni anni fa e che avrebbe potuto vestire la casacca rossonera. Si tratta di Roberto Firmino, seguito piuttosto da vicino ai tempi in cui indossava ancora la maglia dell’Hoffenheim, in Bundesliga. Nel 2014, si pensò seriamente a lui per rinforzare l’attacco, ma le richieste dei tedeschi e la numerosa concorrenza spaventarono la società, che all’epoca non navigava in buone acque finanziarie. Nonostante il cartellino di Firmino costasse intorno ai 20 milioni, non una cifra astronomica. Un anno dopo, fu il Liverpool, per l’appunto, a mettere sul piatto ben 40 milioni e portarselo a casa.

Di recente, le strade dei rossoneri e dei ‘Reds’ hanno tornato a intrecciarsi sul mercato. Entrambe hanno messo nel mirino un campione d’Europa come Domenico Berardi, anche se alla fine l’attaccante è rimasto al Sassuolo. Non solo: il Liverpool è una delle squadre che si è fatta avanti per Kessie, anche se adesso sull’ivoriano è molto forte l’interesse del Psg. Il Milan, dal canto suo, nell’ottica di un possibile addio al ‘Presidente’ avrebbe suggerito, secondo i rumours, uno scambio alla pari con Thiago Alcantara. Ipotesi che al momento rappresenta poco più di una suggestione, ma mai dire mai.

LEGGI ANCHE >>> La carica di Kakà verso il Liverpool: “Ecco cos’ha in più in Milan”

Per avere aggiornamenti in TEMPO REALE sulle ultime di CALCIOMERCATO, ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE TELEGRAM!

Pioli
Stefano Pioli © Getty Images

Liverpool-Milan, probabili formazioni e diretta tv e streaming

Una sola modifica, rispetto all’ultimo match giocato in Premier League, nella formazione che Klopp dovrebbe schierare questa sera. Dopo il terribile infortunio occorso a Elliot, a centrocampo tornerà titolare Jordan Henderson. Con lui, in mediana Fabinho e Thiago Alcantara. Davanti, il tridente formato da Salah, Diogo Jota e Mané, mentre Firmino, di cui parlavamo prima, è ancora indisponibile.

Il Milan, con l’assenza di Ibrahimovic, dovrebbe schierare Rebic al centro dell’attacco, dato che Giroud non ha ancora i 90 minuti come spiegato da Pioli. Alle sue spalle, Saelemaekers, Diaz e Leao, in mediana Tonali prova a recuperare dalla lieve indisposizione di ieri. In alternativa, pronto Bennacer per prendere posto di fianco a Kessie. In difesa, torna Tomori.

LIVERPOOL (4-3-3): Alisson; Alexander-Arnold, Van Dijk, Matip, Robertson; Henderson, Fabinho, Thiago; Salah, Jota, Mané. Allenatore: Klopp.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Calabria, Kjaer, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Leao; Rebic. Allenatore: Pioli.

La gara sarà trasmessa a pagamento in tv su Sky Sport Uno. Fischio d’inizio alle ore 21, con trasmissione anche sul canale HD. Sarà anche possibile usufruire dello streaming tramite l’app Sky Go, disponibile per pc, smartphone e tablet, così come per quanto riguarda Mediaset Infinity.