Napoli-Juventus, Spalletti: “Koulibaly grande uomo. Ecco il mio obiettivo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:14

Grande vittoria per il Napoli contro la Juventus tra le mura di casa: ecco le dichiarazioni del tecnico Spalletti nel post partita

Napoli Juventus Spalletti
Spalletti © Getty Images

Il Napoli conquista i tre punti contro la Juventus di Allegri e prosegue la striscia di vittorie. Nel post partita, come di consueto, è intervenuto ai microfoni di ‘DAZN’ il tecnico degli azzurri Luciano Spalletti. Ecco le sue dichiarazioni: “I giocatori hanno saputo reagire molto bene allo svantaggio subito. Nel secondo tempo con Ounas giravamo meglio la palla e abbiamo trovato qualche sbocco in più. La Juve ha da recriminare per errori individuali”. Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

KOULIBALY: “È una roba da dover toccare e vedere da vicino. Va sempre 2-3 punti in più degli altri. Passa davanti a tutto ed è il comandante di una squadra. Veramente un grande uomo”.

LEGGI ANCHE>>> Napoli-Juventus, Allegri: “Paghiamo caro ogni errore. Su Szczesny…”

LEGGI ANCHE>>> PAGELLE E TABELLINO DI NAPOLI-JUVENTUS: Anguissa, che esordio. Kean, che combini?

SUGLI OBIETTIVI: “Siamo quello che si fa, non quello che si dice. Io voglio vincere la Champions, ma prima devo andarci. Ho trovato una squadra che vuole giocare, anche perché la Juve abbassava la punta di venti metri dall’area di rigore. Molti giocatori sono arrivati in ritardo per via della Nazionale, quindi possiamo fare passi avanti importanti”.

ANGUISSA: “È un ottimo giocatore, ma anche io devo dare qualcosa in più. Gattuso ha già fatto un ottimo lavoro qui, il gruppo è veramente bellissimo”.