CMIT TV | Kinsella: “Il Chelsea farà di tutto per Lukaku. L’Inter vuole giustificarsi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40

Nizaar Kinsella, corrispondente inglese per il Chelsea, ci parla a tutto tondo dell’affare Lukaku e di tutte le piste per la Serie A che portano ai Blues

La vicenda Lukaku sta tenendo in agitazione l’ambiente Inter. Il Chelsea spinge, è pronto ad alzare ulteriormente l’asticella per riportare a Londra il belga. Per fare luce sulla trattativa è intervenuto in diretta su CMIT TV Nizaar Kinsella, corrispondente per ‘goal.com’ che segue da vicino le vicende dei londinesi: “Il Chelsea offre 90 milioni più 10, ovvero Marcos Alonso, ma l’Inter vuole solo soldi per Lukaku nonostante l’interesse storico per Alonso. L’Inter sa che vendere Lukaku sarebbe molto impopolare e ha bisogno di mostrare alla piazza una cifra importante per dire ‘guardate quanti soldi, ne è valsa la pena’. La richiesta sarebbe di 120-130 milioni, il Chelsea può arrivarci e probabilmente ci arriverà. È il migliore che possono prendere”.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Inter, dopo Lukaku | Inzaghi fa due nomi nuovi

“Se Tuchel ha già parlato con Lukaku? Non lo so, ma l’agente Pastorello è molto vicino agli ambienti Blues. Di solito l’allenatore del Chelsea parla sempre col giocatore prima di fare un acquisto del genere, quindi mi aspetto che abbiano parlato ma non lo so in maniera ufficiale”. Kinsella continua a parlare anche delle sensazioni del Chelsea sul ritorno di Lukaku: “Nel 2017 anche il Chelsea ha provato a riprenderlo col Manchester, ora c’è una seconda chance, farà di tutto per prenderlo. Kane, Haaland e Lukaku, sono questi gli attaccanti che cerca il Chelsea e i belga è l’unico che può prendere in questa sessione”.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Lukaku
Lukaku © Getty Images

Calciomercato Inter, Kinsella a CMIT TV: “Ziyech al Milan complicato, più probabile Bakayoko”

Sulla vicenda Emerson Palmieri: “Penso che rimarrà se andrà via Alonso, è più economico perché è più giovane e guadagna meno. Il Napoli è interessato ma non c’è niente di avanzato. Il Chelsea chiede circa 20 milioni, troppo per un terzino. Ha un anno di contratto ma c’è una opzione per allungarlo e quindi il Chelsea può proteggere il suo investimento. Io mi aspetto che andrà via gli ultimissimi giorni di mercato, così come Bakayoko”. E Ziyech al Milan? “È complicato, il Chelsea non lo vuole perdere a pochi soldi, ha avuto dei problemi con Tuchel ma ha tanti anni di contratto. Anche se provi a darlo in prestito servono comunque soldi per il prestito oneroso, il Milan è più probabile che riprenda Bakayoko. Ha un solo anno di contratto, vuole andare via e non rinnovare, sta spingendo per tornare rossonero”.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Ospite in diretta a CMIT TV, Nizaar Kinsella ci parla anche della trattativa Abraham-Atalanta: “Il Chelsea sarebbe felice di venderlo all’Atalanta, ma per loro costa tanto. Non c’è molto interesse su di lui in Inghilterra, ma sarebbe un’opportunità per entrambi. Se si va troppo avanti nel mercato il Chelsea rischia di doverlo cedere ‘disperatamente’. Magari sono costretti a scendere col prezzo e favorire l’Atalanta. Non so quanto possa essere adatto alla Serie A per caratteristiche e penso che lui vorrebbe restare in Inghilterra, ma l’Atalanta è un grande club e potrebbe affascinare il calciatore convincendolo a provare una nuova esperienza. Poi per prendere Lukaku il Chelsea ha bisogno di incassare molti soldi”.