Calciomercato Juventus, rivoluzione in attacco: l’erede ha deciso il suo futuro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:59
calciomercato Juventus Kean Psg Everton
Moise Kean © Getty Images

La Juventus può rivoluzionare il reparto offensivo, abbassando il monte ingaggi e ringiovanendo la rosa: il nome ci sarebbe, ma ha già deciso il suo futuro




Ronaldo, Morata e Dybala. Tre nomi tutti in bilico nell’attacco della Juventus per il prossimo anno e per tre motivi diversi. Il portoghese ha un altro anno di contratto, ma vorrebbe andare via dai bianconeri dopo le annate deludenti a livello di squadra. Per CR7 però non ci sono grandi offerte e per ora resta in stand-by il suo futuro. Così come quello di Dybala, legato al rinnovo che non è stato firmato e una trattativa che sembra rimasta ferma. Con lui la Juventus potrebbe fare cassa, il rapporto non è più idilliaco. Morata invece non è di proprietà, la Vecchia Signora deve decidere se rimandarlo all’Atletico, riscattarlo subito per 45 milioni o versare altri 10 milioni per il rinnovo del prestito.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Calciomercato Juventus Kean Allegri
Moise Kean © Getty Images

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Milan, dal campo al mercato | Lo scambio riprende quota

Calciomercato Juventus, Kean vuole il PSG

In ogni caso in attacco ci saranno dei cambiamenti, anche perché la Juventus ha bisogno di svecchiare la rosa e abbassare il monte ingaggi a prescindere da chi sarà l’allenatore della prossima stagione. Di un ritorno di Moise Kean si era parlato già in estate, poi il classe 2000 è andato in prestito al PSG ma non è mai uscito dai radar bianconeri. L’attaccante azzurro tornerà all’Everton, dal momento che non è previsto un diritto di riscatto.

Tutte le news di calciomercato e non solo: CLICCA QUI!

Come riporta ‘Le Parisien’, il suo desiderio è però chiarissimo: tornare al PSG per una permanenza definitiva e a lungo termine. Al tempo stesso i francesi vorrebbero trattenerlo, ma non spendendo cifre folli. Leonardo ci proverà, ma non ha intenzione di andare oltre una determinata cifra vista la situazione economica generale. Un problema che ovviamente si potrebbe presentare anche per la Juventus, che però deve fare i conti pure con la volontà di Moise Kean. Nonostante l’affetto rimasto per i colori bianconeri, come sempre manifestato anche dal fratello in alcune recenti interviste, e la presenza di Mino Raiola.