CM.IT | Calciomercato Juventus, via libera alla cessione: prezzo fissato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:00
Calciomercato Juventus, Demiral può partire: fissato il prezzo
Juve, via libera alla cessione di Demiral ©Getty Images

C’è anche Merih Demiral, pagato 19 milioni nell’estate 2019, sulla lista dei ‘sacrificabili’ della Juventus. Possibile futuro in Premier per il turco

Le prossime settimane chiariranno il destino di Andrea Agnelli e, a cascata, il nome dell’erede di Paratici il cui addio è sempre più probabile, e di quello di Andrea Pirlo. La priorità della Juventus, di chi la gestirà, sarà l’abbattimento dei costi per ridare un po’ di ossigeno a un bilancio che nel primo semestre di quest’anno ha registrato una perdita di ben 113 milioni di euro. Un ruolo chiave in tal senso lo avrà il mercato, o meglio il ‘sacrificio’ di qualche big o presunto tale. Sulla lista dei sacrificabili, stando alle informazioni raccolte da Calciomercato.it, è presente anche Merih Demiral.



LEGGI ANCHE >>> Calciomercato, da Allegri a Sarri e Conte | Le settimane bollenti delle panchine

CM.IT | Calciomercato Juventus, il Tottenham si rifà vivo per Demiral: prezzo ed eventuale plusvalenza

Demiral Juventus
Merih Demiral ©Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE!

Ventitrè anni compiuti lo scorso 5 marzo, Demiral è reduce da una stagione complicata, più o meno dei suoi compagni, con Pirlo costretto spesso a rinunciarci causa Covid e soprattutto noie muscolari. L’annata al di sotto del potenziale non ha però allontanato vecchi estimatori, su tutti – secondo quanto ci risulta – il Tottenham di Levy chiamato adesso a scegliere il dopo Mourinho. In lizza c’è pure Maurizio Sarri, oggi però molto più vicino alla Roma e notoriamente un estimatore del classe ’98. Sappiamo che gli ‘Spurs’ hanno nuovamente manifestato un interesse concreto per Demiral, che la Juventus è pronta a cedere di fronte a una proposta da 40 milioni di euro. Parliamo di una cifra importante, forse anche eccessiva ma che frutterebbe pure una ricca plusvalenza da 25-30 milioni.