Inter, più soldi e non solo | Perché ha aderito alla Superlega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18
Inter nuovo stadio comunicato
Zhang e Marotta © Getty Images

Svolta epocale per il calcio: è nata la Superlega. C’è anche l’Inter tra i club fondatori del nuovo torneo europeo, che potrebbe partire già il prossimo agosto

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

C’è anche l’Inter tra i dodici fondatori della Superlega, il nuovo torneo europeo che al momento prevede una cerchia ristretta di club – i più ricchi – e che di fatto porrà fine ai campionati nazionali, perlomeno per come li abbiamo conosciuti fino ad oggi. La UEFA ha menato giù duro minacciando pesanti azioni legali oltre che sanzioni sportive. Qualche club di Serie A ha invece già chiesto l’esclusione dal campionato delle tre italiane, di Milan e Juventus oltre che dei nerazzurri, tuttavia appare molto difficile che si possa arrestare il ‘piano’ delle dodici ‘ribelli’, un numero per forza di cose destinato ad aumentare.

LEGGI ANCHE >>> Superlega, il format: due gironi da 10 squadre e playoff

LEGGI ANCHE >>> Superlega, JP Morgan conferma il finanziamento | Pronto l’ingresso di altre due big

La nascita della Superlega rappresenta a tutti gli effetti una svolta epocale per il calcio, forse l’unico modo possibile per tenere in vita non uno spettacolo – per quello ci sono i teatri e i cinema, quando riapriranno – ma una industria a cui la pandemia ha solo dato la mazzata finale. Indebitata, più e meno di altre società, con difficoltà anche solo nella gestione ordinaria come abbiamo visto in questi mesi, ecco che l’Inter non poteva far altro che salire sul carro e unirsi alle potenze europee. In teoria le prospettive sono decisamente rosee, con una previsione di aumento di ricavi per club fino addirittura a 400 milioni di euro. Più soldi, tanti soldi, e la possibilità di tornare davvero competitiva sul calciomercato. Tradotto: prendere qualche campione. Da capire come lo stesso mercato cambierà, perché cambierà di certo.

LEGGI ANCHE >>> CM.IT | Super League, la Juventus lascia l’Eca: doppie dimissioni per Agnelli

Guardandola con gli occhi di Suning, in attesa che Steven Zhang torni in Italia (manca da agosto…), l’ingresso nella Superlega può agevolare e rendere ancor più fruttuosa la cessione dell’Inter alle proprie condizioni. Parliamo di 1 miliardo o giù di lì, cifra che adesso potrebbe pure aumentare.