Superlega, JP Morgan conferma il finanziamento | Pronto l’ingresso di altre due big

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:15

L’avvento della Superlega sta scuotendo l’intero mondo del calcio. Negli ultimi minuti è arrivato anche l’annuncio di JP Morgan, mentre altre big internazionali sono pronte all’ingresso

Colpo di coda da parte dei maggiori club internazionali, uniti in un nuovo campionato d’elite attualmente a 12 squadre che ridefinisce totalmente l’ordine mondiale calcistico, ma anche economico: la SuperLega. La concretizzazione del progetto sta destando non poche polemiche in Italia e fuori nelle ultime ore e, come vi abbiamo riportato, c’è anche chi propone l’esclusione di Juventus, Milan e Inter dalla Serie A.

In uno scenario del genere, in cui sembrano delinearsi all’orizzonte guerre legali e ritorsioni da parte dell’UEFA, arrivano nuove importanti novità. JP Morgan, infatti, ha confermato il suo coinvolgimento. Un portavoce del colosso bancario statunitense ha sottolineato, infatti, che, tramite un’email alla ‘Reuters’, è stata confermata l’adesione e dunque il finanziamento al progetto. 

LEGGI ANCHE >>> Superlega, confronto infuocato in diretta: “È una immensa str…..a!”

Superlega, da JP Morgan alle squadre coinvolte: le ultime novità

Bayern Monaco pronto ad aderire alla Superlega
Calciatori del Bayern Monaco in campo ©️ Getty Images

La presenza di JP Morgan sullo sfondo configura prospettive economiche sempre più interessanti per la Superlega. Ricavi sicuramente stellari per i top club coinvolti. Il progetto coinvolge attualmente 12 squadre, come vi abbiamo riportato nella giornata di ieri, ma l’idea è di allargarla a 20, in modo da creare due gironi da 10. E secondo quanto riporta Marco Bellinazzo, è praticamente certo anche l’ingresso dei club tedeschi nella competizione: si tratta di Borussia Dortmund e Bayern Monaco.