ESCLUSIVO | Riapertura stadi in Serie A: domani il vertice decisivo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:20
Riapertura degli stadi in A: domani il vertice Vezzali-Gravina-Dal Pino
Dal Pino, presidente della Lega Serie A © Getty Images

Dopo la riapertura dell’Olimpico per gli Europei, la Serie A punta alla riportare i tifosi negli stadi: vertice con il sottosegretario Vezzali

Grande soddisfazione per tutto lo sport italiano per l’ok del Governo ala possibilità di portare all’Olimpico quel 25% di tifosi necessario per far sì che le gare dell’Europeo (seguendo il diktat della Uefa) possano svolgersi anche in Italia.

Sarebbe stato un vulnus pesante per tutto il sistema calcio, ma anche per il sistema paese perdere la ribalta della competizione europea per nazioni: questo il pensiero espresso dai vertici federali e dallo stesso sottosegretario allo Sport, Valentina Vezzali, che hanno spinto per ottenere e raggiungere questo risultato.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>>Euro2020, via libera al pubblico | Cozzoli: “Forte segnale di ripartenza”

Serie A
Milano, stadio Giuseppe Meazza (Getty Images)

Vertice Vezzali-Gravina-Dal Pino: si punta a riaprire gli stadi in A

Subito dopo la notizia apparsa ieri, la Lega Serie A, attraverso il suo presidente Paolo Dal Pino ha espresso la volontà di chiedere un’accelerazione anche per il campionato, per riportare (ovviamente, in condizione di massima sicurezza) anche i tifosi negli stadi per le ultime giornate.

LEGGI ANCHE >>> Juventus, polemiche e critiche | Stoccata di Materazzi: “La vedo male”

Un desiderio che si è, ben presto, trasformato in piano operativo. Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.it, nella giornata di domani ci sarà un vertice tra Valentina Vezzali, Paolo Dal Pino ed il presidente della Figc, Gabriele Gravina. Si studierà un eventuale iter da sottoporre al vaglio anche delle autorità scientifiche. Poi, ci sarà una decisione politica, per far sì che nelle ultime giornate di campionato possano tornare i tifosi negli stadi di Serie A. Un summit fondamentale per provare a tracciare una strada: si potrebbe partire da mille tifosi, per poi aumentare per step la presenza negli impianti.