CMIT TV | Juventus, Biasin critico contro Paratici: “Commessi errori elementari”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:45
Juventus, Biasin contro Nedved e Paratici:
Paratici ©️ Getty Images

La Juventus è stata eliminata dalla Champions League ieri sera contro il Porto. Fabrizio Biasin ha fatto il punto della situazione sui problemi in casa bianconera e puntando il dito contro Paratici e la dirigenza

La Juventus deve fare i conti con una cocente eliminazione dalla Champions League. I bianconeri, infatti, non sono riusciti a battere il Porto e a qualificarsi ai Quarti di Finale. La partita è al cardiopalma, ma alla fine ai tempi supplementari hanno la meglio gli ospiti, nel totale del doppio confronto, mentre il ritorno termina con il punteggio di 3-2. Il principale obiettivo stagionale è, dunque, sfumato e sono molte le critiche che stanno montando nelle ultime ore sia nei confronti della società che di Andrea Pirlo e i massimi interpreti della squadra bianconera.

In molti invocano Massimiliano Allegri, che era riuscito a fare molto bene sulla panchina bianconera. Fabrizio Biasin ha fatto il punto della situazione sui temi caldi in casa Juventus, esponendo i problemi in questa parte della stagione e rispetto alle scelte effettuate negli ultimi anni.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YOUTUBE.

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Porto, Nedved furioso a fine gara | La reazione

Juventus, Biasin e il flop in Champions League: da Paratici al centrocampo

Juventus, Biasin critica Nedved e Paratici
Nedved e Paratici ©️ Getty Images

Fabrizio Biasin ha effettuato la sua analisi a CMIT TV nella diretta per Calciomercato.it, sottolineando le pecche da parte della società: “Nel caso Paratici potrebbe pagare la scelta di aver rinunciato ad un allenatore come Allegri, che credo sia il più bravo di tutti. Io continuo a pensare che Nedved e Paratici abbiano commesso degli errori elementari, anche qualche peccato di arroganza”.

Il noto giornalista esprime anche le sue critiche per le scelte sul calciomercato: “Credo ci sia stata un po’ di confusione e intanto a centrocampo si è andati avanti con giocatori di seconda fascia. C’è un peccato mortale alla base della Juventus: da qualche anno a questa parte ha abbandonato totalmente il centrocampo, da squadra normale”. Di certo, la Juventus dovrà effettuare un’analisi totale dei problemi che hanno portato all’eliminazione prematura dalla Champions League, ma le argomentazioni proposte da Biasin rappresentano la convinzione di molti nelle ultime ore.