Calciomercato, dietrofront improvviso | Rinnovo a rischio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:19
Calciomercato Lazio rinnovo Inzaghi Conte
Simone Inzaghi e Antonio Conte (Getty Images)

Calciomercato Lazio, problemi in casa biancoceleste per il rinnovo del tecnico Inzaghi: Lotito riflette sul futuro dell’allenatore

Dopo una grande rimonta in classifica, la Lazio sembra aver perso la spinta. Tre sconfitte di fila, inclusa quella piuttosto rotonda in Champions League contro il Bayern Monaco, e tre sconfitte nelle ultime quattro gare giocate in campionato. La squadra di Simone Inzaghi è con un piede e mezzo fuori dall’Europa e in Serie A è scivolata nuovamente al settimo posto, al momento con sette punti di ritardo dal quarto posto. C’è la gara col Torino da disputare (difficile che i biancocelesti ottengano il 3-0 a tavolino, visto il precedente di Juventus-Napoli), ma la sensazione è che il trend imboccato sia piuttosto negativo. E questo potrebbe avere delle ripercussioni sul rinnovo di contratto dell’allenatore, che sembrava ormai a un passo qualche settimana fa. Calciomercato.it vi aveva raccontato le cifre dell’accordo tra la Lazio e Inzaghi, scenario però che adesso appare mutato.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> Juventus-Lazio, conferenza Inzaghi: “Adesso abbiamo un solo obiettivo”

calciomercato Lazio rinnovo Inzaghi Inter Juventus
Simone Inzaghi (Getty Images)

Calciomercato Lazio, rinnovo Inzaghi: tutto fermo, i nodi tra il tecnico e Lotito

Siamo allo stand-by tra l’allenatore e il presidente Lotito. Quest’ultimo è consapevole di dover ripartire con un nuovo ciclo nella prossima stagione, ma si chiede se farlo con l’attuale tecnico. I cui comportamenti lasciano qualche dubbio, sulla sua soddisfazione per l’operato del ds Tare. E a propria volta, Lotito non concorda con Inzaghi sulla gestione delle risorse in rosa. In particolare, c’è il mancato o limitato utilizzo delle cosiddette ‘seconde linee’ a pesare. Lo spogliatoio mugugna e occorre trovare una soluzione da qui al termine della stagione. Anche per provare a raggiungere nuovamente quella Champions League senza la quale si potrebbe andare incontro a un certo ridimensionamento. Inter e Juventus, che hanno sempre apprezzato l’operato di Inzaghi, sono in attesa. Anche perché il futuro di Conte e Pirlo non è, per il momento, affatto blindato.