CMIT TV | Calciomercato Juventus, sondaggio per Zapata | “60 milioni”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:41
Calciomercato Juventus, Bassi sull'interesse per Duvan Zapata
CMIT TV Bassi su Duvan Zapata-Juventus

Il collega Luca Bassi di ‘Bergamonews’ si è soffermato ai microfoni di CMIT TV anche su Duvan Zapata e un interesse da parte della Juventus 

Il toto attaccante della Juventus della scorsa estate si è risolto, dopo un lungo casting, con l’arrivo dall’Atletico Madrid di Alvaro Morata, che nell’ultimo periodo non sta peraltro raccogliendo particolari consensi. Lo spagnolo è lontano dalla forma migliore e sta segnando meno di quanto era lecito aspettarsi visto l’investimento, soprattutto per quanto concerne il campionato. Prima di lui fu sondato anche Duvan Zapata dell’Atalanta, come rivelato anche dal giornalista Luca Bassi ai microfoni di CMIT TV nel corso del nostro TG Mercato: “Sondaggi per Muriel? Penso di no. L’anno scorso l’unico vero sondaggio per un big dell’Atalanta è stato per Duvan Zapata da parte della Juventus ma i bergamaschi hanno chiesto non meno di 60 milioni. Il mercato che abbiamo visto però non poteva muovere certi giocatori e soprattutto certe cifre. La Juventus ha quindi mollato subito la pista orientandosi per un periodo verso Dzeko prima di finire su Morata con questo prestito che di fatto ha spalmato i 50 e passa milioni che ha pagato lo spagnolo”.

Calciomercato Juventus, Bassi sull'interesse per Duvan Zapata
Atalanta, Zapata ©️ Getty Images

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube!

LEGGI ANCHE >>> Juventus, l’attacco a Paratici | “Licenziamento per giusta causa”

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, irrompe Zidane | Sgarbo e affare in pericolo 

Bassi ha quindi parlato del mercato che circonda Luis Muriel: “Muriel non so se potrebbe fare bene come adesso anche in un’altra piazza perchè non ci sarebbe Gasperini e non ci sarebbe il gioco di questa Atalanta. La certezza che ho è che se qualcuno dovesse bussare alla porta per Muriel penso che sarebbe anche disposta a parlare una cessione. È nella storia dell’Atalanta che certe cifre vanno comunque ascoltate e si può cedere di fronte a certe offerte. La cifra non sarà sicuramente bassa anche se il ragazzo non ha più 20 anni. L’estate del 2019 lo ha pagato poco meno di 20 milioni e penso sia lievitato il valore”.