Atalanta-Real Madrid, tegola Zidane: fuori pure al ritorno!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03
atalanta ufficiale tegola Carvajal Zidane
Zinedine Zidane © Getty Images

Dani Carvajal potrebbe stare fuori circa due mesi, rischiando di saltare dieci partite. La sua assenza contro l’Atalanta, nel doppio match degli ottavi di finale di Champions League è però praticamente certa

Come raccontato nelle scorse ore, il Real Madrid di Zinedine Zidane deve fare i conti con un nuovo infortunio. Il tecnico francese ha perso, infatti, nuovamente Dani Carvajal. Il terzino destro, fermatosi, nel match di campionato contro il Valencia, ha rimediato una lesione muscolare alla gamba destra, con interessamento del tendine. Una pesante tegola, che complica ancor di più i piani di Zidane. Fra nove giorni esatti il Real sarà chiamato a fare visita all’Atalanta, per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Una trasferta non certo facile alla quale si presenterà con almeno 8 assenti.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

Attualmente sono fermi per infortunio, infatti, anche Marcelo, Sergio Ramos e Hazard così come Militao, Rodrygo, Odriozola e Federico Valverde. L’unico – stando a quanto riportano i media spagnoli – ad avere possibilità di recupero è il centrocampista classe 1998.

Carvajal
Carvajal © Getty Images

Tornando a Dani Carvajal, l’assenza potrebbe davvero esser lunga. In Spagna si parla di uno stop di circa 2 mesi, che ovviamente gli farebbero saltare dalle 7 alle 10 partite. Il difensore non ci sarà dunque – non ci sono molti dubbi – anche per il match di ritorno contro l’Atalanta.

LEGGI ANCHE >>> Milan, Pioli sorride: è tornato in gruppo!

Atalanta, apprensione per Hateboer

Atalanta Hateboer Romero
Gasperini © Getty Images

Una Atalanta, invece, che ha l’infermieria vuota. Oggi Gian Piero Gasperini può infatti disporre su tutta la rosa; ormai da qualche settimana anche Caldara è tornato stabilmente in gruppo. L’unica preoccupazione della Dea è legata ad Hateboer. Da giorni, ormai, l’olandese, non si allena con la squadra e il suo rientro è un’incognita. Gasperini non ha dato certezze e il rischio – se si dovesse operare – è che la stagione sia già conclusa. Il terzino destro è alle prese con una microfrattura al quinto metatarso del piede sinistro: il club, così come lo stesso calciatore, vorrebbero evitare di andare sotto i ferri, affidandosi alla terapia conservativa. Ad oggi, però, è davvero complicato fare pronostici in merito ad un ritorno in campo.