Juventus, Pirlo fa la conta degli infortunati | Dybala ci riprova

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:43
Juventus, il punto sugli infortunati
Dybala © Getty Images

La sconfitta di ieri contro il Napoli lascia strascichi importanti in vista della gara di Champions League contro il Porto: le ultime su Dybala 

KO su rigore per la Juventus di Andrea Pirlo che ieri ha ceduto il passo al Napoli du Gattuso allo Stadio Maradona. Una sconfitta che interrompe un ottimo momento dei bianconeri, che complica la corsa scudetto e che soprattutto incrina certezze in vista della sfida di mercoledì in Champions contro il Porto. Il tecnico juventino dopo la gara contro gli azzurri deve infatti fare anche la conta degli infortunati ai quali si è aggiunto anche Juan Cuadrado, uscito all’intervallo in seguito ad un intervento sul messicano Lozano. Guaio muscolare alla coscia destra con situazione che sarà inevitabilmente monitorata nel dettaglio in vista della Champions.

Per seguire e interagire in DIRETTA sulle ultime di Calciomercato ISCRIVITI al canale YouTube

LEGGI ANCHE >>> CM.IT – Napoli-Juventus, timore per Ospina e Lozano | Le ultime

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tutti pazzi per Demiral | Retroscena sul Milan

Juventus, il punto sugli infortunati: occhio a Dybala

L’edizione odierna di ‘Tuttosport’ fa il punto sugli infortunati a partire dal solito Paulo Dybala. L’argentino è assente dal 10 gennaio e di tanto in tanto soffre ancora con il dolore che si ripresenta. Ha lavorato da solo a Torino e da questa mattina tornerà a scalpitare sperando di essere poi pronto per il recupero in vista di Porto-Juventus. Una speranza che ha anche Pirlo che ieri sera aveva sottolineato: “Dybala è fuori da oltre un mese, non abbiamo alternative lì davanti”. Chi è invece molto più sicuro di tornare è Leonardo Bonucci che già ieri si è rivisto a bordo campo a Napoli, così come McKennie partito dalla panchina contro gli azzurri. Su Arthur ci saranno da valutare meglio le condizioni e bisognerà aspettare che passi completamente il dolore anche se non è da escludere l’operazione che allungherebbe i tempi di recupero.

Chiude il quadro Aaron Ramsey, vittima di una ricaduta che mette a serio rischio il rientro del gallese.